Annientamento (DVD) di Alex Garland - DVD

Annientamento (DVD)

Annihilation

Con la tua recensione raccogli punti Premium

32° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Fantasy e fantascienza - Fantascienza

Salvato in 23 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 8,87 €)

Una biologa, il cui marito partecipa a missioni militari segrete, è disperata per il suo mancato rientro. L'uomo finalmente torna a casa ma non sa però spiegare cosa gli sia successo, non ricorda niente e sta misteriosamente male. La biologa verrà così a conoscenza di un'anomalia verificatasi anni fa e tenuta segreta: un'area da cui nessuno ha mai fatto ritorno tranne appunto suo marito, che sembra però prossimo a morire. Decide così di affrontare questo enigma e partecipa alla prossima spedizione, insieme ad altre quattro donne, ognuna esperta in un diverso campo scientifico.
3,38
di 5
Totale 8
5
2
4
1
3
4
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Meer

    04/06/2020 19:03:19

    Quando ho deciso di vederlo, avevo pensato a qualcosa in stile Kong, con un animale enorme che faceva passare dei brutti cinque minuti ai protagonisti... e la scena con il coccodrillone mi aveva fatta sperare bene. Alla fine si è rivelato una cosa aliena... e credetemi, l'ho capito l'ultimo quarto d'ora. Avrei preferito non vederlo, sinceramente. Musiche che mettono la pelle d'oca.

  • User Icon

    Sandro G 74

    01/06/2020 06:33:11

    Il film e' ispirato dal primo romanzo della trilogia dell'Area X di Vandermeer, il senso di indeterminatezza e' la sua forza, come anche il colore e le scenografie, per il resto , il tipico prodotto scadente di una piattaforma come Netflix, tanto fumo e niente sostanza, tipico dei nostri tempi.

  • User Icon

    Laura

    13/05/2020 11:32:46

    Annientamento è uno di quei film che non sono riuscita a giudicare subito una volta finito di vedere, nonostante abbia apprezzato molto i precedenti lavori di Garland sia alla regia che come sceneggiatore quest'ultimo lavoro mi ha lasciato un senso di incompiutezza probabilmente dovuto al fatto che il film è tratto da una trilogia di romanzi e che quindi per forza di cose può risultare non pienamente autoconclusivo. Parlando della trama nel dettaglio forse a volte può risultare criptica in modo gratuito ma è un film fatto di alti e bassi e a mio avviso è da vedere proprio perchè crea dibattito ed è una delle cose più importanti che possa fare un film. Un modo originale per affrontare temi difficili e sicuramente un buon prodotto di intrattenimento ma negli ultimi anni sono usciti film di fantascienza che probabilmente meritano di più.

  • User Icon

    Andrea Morello

    17/04/2020 11:57:55

    Un ottimo prodotto che in sala avrebbe reso molto meglio.

  • User Icon

    Levi

    22/09/2019 16:15:53

    Nel complesso credo che Garland sia riuscito a realizzare un ottimo film, curato nei minimi dettagli, seppure con dei difetti, uno su tutti gli effetti in CGI che spesso non sono all’altezza, causa sicuramente del budget ridotto. Fortunatamente la scena centrale, quella del faro, è convincente anche sotto questo aspetto. Garland dimostra nuovamente di essere uno sceneggiatore e regista prezioso nel panorama fantascientifico contemporaneo, portando avanti la sua idea di cinema senza scendere a compromessi, realizzando un film che richiede molteplici visioni per cogliere tutti i dettagli che rendono man mano più decifrabile la storia e il significato dell’opera.

  • User Icon

    Lazy

    11/03/2019 11:12:12

    Piccolo gioiellino targato Garland (Ex-Machina) che si conferma uno dei migliori registi in circolazione. Magistrale la fotografia e l'uso delle metafore per descrivere la progressione del tumore. Sicuramente un piccolo capolavoro da gustare e comprendere.

  • User Icon

    lupetto

    10/03/2019 10:22:44

    Discreto lavoro fantascientifico che, per certi versi, ricorda "Stalker" di Tarkovskij, per altri pellicole come "La cosa" o "Alien", senza però riuscire ad avere profondità del primo né l'atmosfera angosciante degli altri due. Rimane un prodotto godibile con delle potenzialità inespresse.

  • User Icon

    tommaso

    13/02/2019 14:05:28

    Stupidaggine degna di Net_flix

Vedi tutte le 8 recensioni cliente

Una sola entrata, nessuna via d'uscita

Trama

Per scoprire cosa è successo a suo marito, Lena, biologa ed ex soldatessa, si unisce a una missione nell'Area X, un misterioso e inquietante fenomeno che si sta espandendo lungo la costa degli USA. Una volta al suo interno, la spedizione scopre un mondo con paesaggi trasformati, dove delle creature modificate, tanto belle quanto pericolose, minacciano la loro vita e sanità mentale.

  • Produzione: Universal Pictures, 2019
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Area2
  • Natalie Portman Cover

    Nome d'arte di Natalie Hershlag, attrice statunitense di origini israeliane. Scoperta giovanissima da un agente alla ricerca di una modella bambina, debutta sul grande schermo all’età di tredici anni con il ruolo di Mathilda, la ragazzina scampata alla strage che ha sterminato la sua famiglia e che viene protetta da un solitario assassino in Léon (1994) di L. Besson. Dopo alcune apparizioni marginali in Heat - La sfida (1995) di M. Mann, Tutti dicono I love you (1996) di W. Allen e Mars Attacks! (1996) di T. Burton, raggiunge fama mondiale interpretando Amidala, la giovane e dolce regina di Naboo nella saga Guerre stellari (Star Wars - Episodio I: La minaccia fantasma, 1999, Star Wars - Episodio II: L’attacco dei cloni, 2002, e Star Wars - Episodio III: La vendetta dei Sith, 2005, tutti di... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali