L' anticristo-Crepuscolo degli idoli-Ecce homo. Ediz. integrale - Friedrich Nietzsche,Silvia Bortoli Cappelletto,Paolo Santoro,Mirella Ulivieri - ebook

L' anticristo-Crepuscolo degli idoli-Ecce homo. Ediz. integrale

Friedrich Nietzsche

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 791,65 KB
  • EAN: 9788854125971
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Introduzioni di Mario Perniola, Giulio Raio e Aldo Venturelli
Traduzioni di Paolo Santoro, Mirella Ulivieri e Silvia Bortoli Cappelletto
Edizioni integrali

Dopo Al di là del bene e del male il filosofo tedesco si propose di scrivere un’opera che racchiudesse gli sviluppi del suo pensiero sul tema della volontà di potenza. Da questo progetto nacquero, tra il settembre e il novembre del 1888, Crepuscolo degli idoli e L’Anticristo. Nel dicembre di quello stesso anno scrisse Ecce homo.
«Pensare è rompere, cominciare a rompere, con la vecchia ossessione, filosofica quanto cristiana, dello scopo, del fine. È cercare di trasgredire il momento della conclusione, la necessità pretesa del termine, della compiutezza, del sistema». (Jean-Michel Rey)

«Voglio, una volta per tutte, non sapere molto. La saggezza pone dei limiti anche alla conoscenza.»
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Euge

    13/12/2010 14:18:40

    Stile accattivante, degno di uno spirito inquieto, che non filosofeggiava comodamente sul tavolino, ma che ha vissuto - e sofferto - eroicamente. L'anticristo e il Crepuscolo sono un po' il compendio generale del suo pensiero. L'introduzione a quest'ultimo purtroppo è insufficiente perchè spiega poco. Al contrario, quella di Ecce homo è perfino migliore dell'opera stessa, perchè spiega bene molti punti che invece sono poco chiari nel testo originale. In Ecce homo F.N. commenta se stesso e le sue opere, operazione interessante per chi vuole avere, direttamente dalla fonte, un percorso orientativo per leggere e capire il suo pensiero, come è nato e come si è snodato nel tempo.

  • Friedrich Nietzsche Cover

    Filosofo e scrittore tedesco. Appassionato cultore di musica e filologia classica, nel 1868 conosce a Lipsia Wagner, ricevendone un'impronta profonda, ben avvertibile nelle sue prime opere: La nascita della tragedia dallo spirito della musica (1872) e le Considerazioni inattuali (1873-1876). Nel 1879 le precarie condizioni di salute lo spingono ad abbandonare Basilea per cercare sollievo in Svizzera e in Italia. Quelli che seguono sono anni di intensa produzione intellettuale. Compone: Umano, troppo umano (1878), La gaia scienza (1882), Così parlo Zarathustra (1883-1885), Al di là del bene e del male (1886), Per una genealogia della morale (1887), Il caso Wagner (1888). Continua a passare da una clinica all'altra fino alla morte. Ha lasciato... Approfondisci
Note legali