Categorie

Friedrich Nietzsche

Traduttore: F. Masini
Editore: Adelphi
Edizione: 22
Anno edizione: 1977
Pagine: XV-119 p.
  • EAN: 9788845903335

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ivano

    14/03/2014 13.28.43

    La filosofia di Nietzsche è profondamente psicologica ed esistenzialista, per questo la trovo molto interessante. Quello che scrive ha il potere di farti fare introspezione per smascherare le tue paure, le tue ipocrisie e i tuoi pregiudizi. Per un cattolico questa lettura può aiutare a credere la fede e a viverla in modo più verace, senza falsi moralismi, bigottismi, pusillanimità e ipocrisie. Forse paradossalmente, ho sempre cercato di interpretare Nietzsche in chiave Cristiana. Lo stesso "Cosi parlo Zarathustra", togliendo qua e la alcune cose (per esempio, l'inaccettabilità della pietà), si potrebbe vedere come un monito e uno sprone a diventare pienamente se stessi, avendo come riferimento l'Oltreuomo Cristo. Per il resto, alcune affermazioni mi sembrano un pò esagerate e gratuite, anche se, sotto certi aspetti, non del tutto fuori luogo. A I. Yalom e il suo "Le Lacrime di Nietzsche" il ringraziamento per avermi fatto riscoprire questo autore; la mia prossima lettura nietzschiana sarà "Al di là del bene e del male". Comunque, da maneggiare con cura.

  • User Icon

    Tijean

    22/12/2013 20.28.35

    nonostante si tratti di filosofia, è un'opera molto comprensibile anche per chi, come me, non ha una formazione umanistica. chiunque si definisca cristiano dovrebbe avere l'onestà di leggerla.

  • User Icon

    Roberto

    27/11/2013 16.36.13

    Un libro che, pagina dopo pagina, ti scava dentro, dentro i tuoi valori, dentro la tua educazione.Un libro che spiega lo spirito di una religione, la sua psicologia , la sua genesi, le storture che ne determinano gli assetti di fondo. Un libro che va letto dai credenti e dai non credenti, con il quale ci si deve confrontare, accogliere le obiezioni sacrosante e dibattere sulle moltissime questioni poste.

  • User Icon

    ire

    17/09/2012 15.45.29

    Semplicemente eccellente.Libro piccolo ma di grandissimo contenuto e divorato in un giorno,coinvolgente dalle prime parole,analizza ogni aspetto del cristianesimo,inteso come il male della società,butta a terra le mura dell'ipocrisia costruite dal cristianesimo e dalla religione,i suoi falsi valori,l'offuscamento della mente e la battaglia contro lo spirito libero e contro la scienza,contro la razionalità.Un inno alla menzogna del cristianesimo.Da leggere,per credenti e non.

  • User Icon

    Gabriele

    08/07/2004 12.33.05

    Un libro,un'invettiva contro i falsi valori. Divorato in due giorni. Altro non saprei dire.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione