Categorie

Patrick Graham

Traduttore: M. Dompè
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2011
Formato: Tascabile
Pagine: 525 p. , Brossura
  • EAN: 9788850224104
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Valentina

    16/01/2012 19.57.53

    Non mi è piaciuto e non mi sembra che abbia molto senso..non lo consiglio.

  • User Icon

    Claudio

    04/06/2011 18.02.25

    Una cocente delusione! Ho veramente amato Il Vangelo Secondo Satana, una storia che (pur con i suoi difetti) mi ha appassionato non poco, con una pecca nel finale in cui si trasforma in un action movie all'americana... ma il romanzo meritava eccome, in alcuni momenti ho provato paura nel leggere alcuni passaggi! Va da sé che quando ho visto in libreria L'Apocalisse Secondo Marie mi sono fiondato all'acquisto tutto contento! Be', non sono riuscito nemmeno ad arrivare a metà libro! Una noia mortale, storia sconclusionata e chi più ne ha più ne metta.... Insomma, dalle stelle alle stalle per quanto mi riguarda, quindi non posso consigliarlo. Se proprio volete leggere un romanzo di Graham, compratevi Il Vangelo Secondo Satana.

  • User Icon

    Marcello Rice

    03/02/2011 19.04.10

    Ho appena finito di leggere questo libro! premetto che ho adorato il primo libro di Graham ovvero "il vangelo secondo satana" ma questa sua seconda opera non ha nulla della bellezza del suo primo romanzo! non dico sia male come molti l'hanno criticato! è un libro "carino" senza macchia e senza lode!anche se all'inizio ci ho messo tempo ad entrare nella trama!alla fine un filo di delusione per me c'è stato! ma non cosi tragico come dicono gli altri commenti! speriamo che in futuro Graham torni a scrivere come nel suo primo libro che era molto molto più affascinante e coinvolgente! Questa Apocalisse è carina ma.....troppi effetti stile X-men(mutanti) e assolutamente 0 di Horror e tensione!!!

  • User Icon

    massimo

    19/01/2011 12.48.54

    un libro veramente deludente, troppi personaggi e una storia senza capo e coda, nulla da vedere con il primo libro dell'autore che invece mi aveva molto appassionato.-

  • User Icon

    Miriam

    05/03/2010 10.11.34

    Oh mamma mia ma che fatica per finire di leggere sto libro! TRE SETTIMANE! Ogni venti pagine smettevo.... Il che non è normale, dato che un libro nel giro di massimo una settimana lo finisco... COMUNQUE! Chi ha criticato il primo ha forse sbagliato,quella era proprio tanto carino, ma chi ha criticato questo (me compresa) ha solamente ragione! Troppi personaggi.. E che cavolo, uno nuovo si può dire praticamente ogni dieci righe! CHE CAOS e soprattutto che fatica per riuscire a tenere a mente tutti quei nomi! E poi dai... L'espresssione "Flash Gordon".. Seeee e poi???? per quanto riguarda le critiche negative sul primo libro solo adesso capisco quel tizio che commentandolo aveva detto che ci mancava solo la banda Bassotti......... Cmq non è che fa proprio schifo, ma c'erano delle descrizioni che sembrava un libro tipo quelli di Anais Nin... non so se mi spiego.... Troppe descrizioni, quella che va nel corpo di quello, quello che va in quattro corpi diversi nel giro di un minuto... YEEEEEEAH che intrippamento.... Meno male che l'ho preso in biblio e non ho speso neanche un eurino... Che delusione.. E pensare che il primo me lo sono letteralmente divorata....

  • User Icon

    antonio

    18/12/2009 12.07.25

    Bellissimo il primo.ho atteso tanto e sopratutto inutilmente questo secondo episodio.NOIOSO

  • User Icon

    tonierm

    11/11/2009 09.24.27

    Ma che razza di libro è? Senza, trama, senza capo nè coda, senza un filo logico. Ma perchè i lettori, che peraltro spendono 20€ (ex £40.000.), devono essere presi in giro in questo modo? E questi sarebbero "scrittori", nuove rivelazioni? Evitate.

  • User Icon

    Claudia

    23/10/2009 11.47.02

    Ho faticato per finirlo. Se il primo libro era decisamente coinvolgente, questo lo è stato sicuramente meno. Credo che l'espressione giusta sia CAOTICO. Un indubbio plauso alla fantasia dello scrittore, sotto certi aspetti però davvero complessa e difficile da seguire. Tutto sommato stancante.

  • User Icon

    vincenzo

    07/10/2009 11.05.09

    Graham ha, evidentemente, metabolizzato i romanzi di Harris (dire che l'agente Parks sia l'alter ego di Clarisse Starling, non pare azzardato)e King (le maniacali peregrinazioni verso antefatti, trame secondarie, giungono da lì) e ne dà traccia con numerosissime citazioni sparse ovunque. La sua storia, del resto, attinge a piene mani da questi stili narrativi. E' palese che la cosa gli riesca anche bene. Appena un po' meno invitante la storia, rispetto alla bella trama del Vangelo secondo Satana. Rispetto a questo, però, il finale è sufficientemente credibile e sta in piedi senza chiedere troppi sacrifici al lettore. Tutto ciò considerato, per ora, va bene.

  • User Icon

    barbara

    16/07/2009 21.18.57

    Questo autore mi è proprio simpatico!!! fa dei grandi minestroni ( nel suo libro ci sono: Key Scarpetta, Indiana Jones, poi Robin Cook, gli X men, citazioni dalla Wicca,qualche spruzzata di Jeffrey Deaver,cenni di film come 28 giorni, persino i poteri del famoso vampiro di Twilight e chi più ne ha..)alla fine,però, il libro scorre, funzione e mi è piaciuto. Insomma, attinge a piene mani da altri, ma costruisce una cosa "sua". Se ripenso al pastiche del primo...mi domando cosa inventerà per il prossimo!!!

  • User Icon

    Robin

    08/07/2009 13.05.04

    Il titolo è intrigante e non è proprio accio accio. E' una bella storia anche se per metà libro assolutamente caotica e ho faticato non poco a seguire i voli pindarici dello scrittore. Sicuramente inferiore al suo primo scritto.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione