Appia

Paolo Rumiz

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 9 giugno 2016
Pagine: 360 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788807031908
Salvato in 106 liste dei desideri

€ 18,05

€ 19,00
(-5%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Appia

Paolo Rumiz

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Appia

Paolo Rumiz

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Appia

Paolo Rumiz

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 19,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Paolo Rumiz è tornato sul tracciato di una grande strada romana, quella che dalla capitale conduceva, via Appennino, al porto di Brindisi: la porta d'Oriente.

"Paolo Rumiz ci regala con questo libro un nuovo grande viaggio fatto di storie, voci, fantasmi, suggestioni. Una via mitica d'Europa che non è mai stata raccontata."

Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, il tracciato di una grande via romana: l'Appia. Lo ha fatto spesso cavando dal silenzio della Storia segmenti cancellati, lo ha fatto ascoltando le voci del passato, lo ha fatto destando la fantasia degli increduli incontrati lungo il viaggio.
E ora ci chiama come un pifferaio magico a seguirlo con le nostre gambe e la nostra immaginazione lungo la via Appia - il nostro giubileo, la nostra Santiago di Compostela. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell'Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili, mentre si costeggiano agrumeti e mandorleti, si incontrano le tracce di arabi e normanni e ci si interroga sui misteri della viabilità italiana, sull'incomprensibile abbandono dei luoghi della memoria. E intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l'ingresso nell'Oriente.
Al racconto di Rumiz fanno da contrappunto le mappe disegnate da Riccardo Carnovalini, che rielabora e mette a punto le tracce del percorso: un contributo prezioso e uno strumento utilissimo - considerata l'assenza di segnaletica - per chi volesse seguire le orme di Rumiz e dei suoi compagni di viaggio.

Il libro contiene le meravigliose mappe di Riccardo Carnovalini per seguire sulle pagine il viaggio di Paolo Rumiz o per avventurarsi sul suo stesso cammino.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,5
di 5
Totale 8
5
5
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michela

    04/08/2020 09:41:14

    Ho scoperto Rumiz con questo libro, letto mentre passeggiavo sull'Appia antica a Roma. Dico soltanto che quando l'ho finito, ho pensato "Ti prego, rendi questo cammino aperto a tutti. Usa la tua opera per smuovere le acque e far rivalutare questo IMMENSO patrimonio italiano". Detto fatto. Rumiz ha presentato al governo la proposta. 20 milioni di euro finanzieranno il progetto. Il potere del cammino. Il potere delle parole.

  • User Icon

    Cristina M.

    19/09/2018 12:54:08

    Un libro che fa sognare, coinvolgente e intrigante. Un viaggio alla ricerca dell'antica via Appia diventa un viaggio dentro l'Italia di oggi, un percorso lungo e faticoso che mette a nudo lo stato del nostro patrimonio culturale e ambientale, mostra lo scempio fatto in nome della speculazione, ma ci fa incontrare anche tante persone che ancora combattono nel loro piccolo per preservare un paese unico come l'Italia. Scritto magistralmente, uno di quei libri che vorresti non finisse mai.

  • User Icon

    Piero

    05/01/2018 13:07:49

    L'idea è molto bella, quella di ripercorrere la via Appia a piedi con la speranza che diventi un percorso turistico, ma l'ho trovato ripetitivo, un continuo ripetere di quanto l'antico sia bello e il moderno distruttore, con un uso di un italiano inutilmente difficile per un'opera che si propone come guida per questo percorso.

  • User Icon

    Claudio

    14/09/2017 17:07:42

    Sempre godibilissimo Rumiz nelle sue peregrinazioni. Stavolta si è fatto in buona compagnia la prima via romana, oggi abbondantemente sconosciuta ai più e minacciata sempre maggiormente dalla furia distruttrice dell'uomo. Sempre in compagnia di una cultura storica ed enogastronomica da invidiare. Il viaggio è stato di 29 giorni con 28 tappe, riportate alla fine del libro.

  • User Icon

    AdrianaT.

    13/12/2016 09:31:49

    E dopo la delusione di Annibale, un Rumiz godibilissimo ed esaustivo, che ti porta da Roma a Brindisi, (circa 580 km in 29 tappe), a spasso per congestionate tangenziali, interminabili cavalcavia, assolati mari di colza e di grano; peripatetico sognatore rapito dalle suggestioni e innamorato dell'immagine forte, costante e romantica della prima imponente 'via strata' del continente mai più percorsa in toto, 'boots on the ground', dal 1745. Con questo epico e ostinato tentativo di restituirla alla vita e alla gloria, entusiasta e curioso come "un ventenne che prende il mondo contromano, a stomaco vuoto e la testa piena di sogni", Rumiz si mette in gioco anima e corpo, alla riscoperta di un percorso storico, geografico e antropologico, in un incessante stridìo fra antico e contemporaneo, che confonde, stordisce e spaventa, ma che non riesce a scalfire il suo incredibile coraggio e determinazione esprimendo l'essenza stessa del viandante, dal tormento all'estasi. Da godere in cartaceo per seguire in contemporanea, avanti e 'indrè per mappe e decrizioni precise e dettagliate, le tappe di questo prezioso manuale di viaggio e di vita. L'affascinazione di un nordico passionale, amante della birra e del buon cibo ("Il viaggio affama e passa anche attraverso la lingua e lo stomaco - chi in viaggio non cambia dieta, non ha capito nulla"), che con competenza e ironia indaga, scopre e gode delle meraviglie e delle contraddizioni di un Sud splendido e abominevole allo stesso tempo, dove o "Si ama o si detesta, l'indifferenza non esiste." Battaglia persa? Chissà!, speriamo di no, ma intanto questo è un narrabondo magnifico esperimento felicemente riuscito, caro sig. Rumiz! (Chissà se hai letto Fermor...)

  • User Icon

    Claudio S.

    29/09/2016 15:07:00

    Rumiz eccelle nella parte descrittiva: colori, odori, sapori sembrano uscire dalla pagina stampata e prorompere verso il lettore. La sua capacità di cogliere i particolari (persone, personaggi e dialoghi in primis) e di trasmetterli è notevolissima. Non mi piace lo snobismo che a volte trasuda nei confronti di altri cammini e camminatori. Un'esperienza come la sua per molti è irripetibile, senza l'ausilio di carte IGM, GPS, persone di sostegno e altre fonti storiche sulla Via Regina. Forse percorrere Santiago e la Francigena, al netto di un fenomeno modaiolo, meriterebbe più rispetto.Comunque l'idea lanciata è grandiosa, ma dopo aver visto certe situazioni sulla Francigena (compresi alcuni sprechi) credo che l'Appia rimanga nel cassetto dei sogni di Rumiz e buon per lui che, con gran fatica, sia riuscito a percorrerla. In ogni caso dal punto di vista eno/gastronomico credo che abbia fatto un ottimo viaggio.

  • User Icon

    MASSIMILIANO

    21/08/2016 11:36:27

    Un libro sciamanico. Paolo Rumiz marcia col suo manipolo di camminatori alla ricerca della mitica strada romana, da Roma a Brindisi. La trova, la perde, la ritrova. Consulta le mitiche tavolette IGM e si aiuta con i mezzi informatici moderni. Incontra, discute, manda invettive, suda, si riposa (poco). Descrive con rigore paesaggi, momenti, campi coltivati e non, cemento, scempi. Beve birra, cena con i suoi, con gli ospiti momentanei che lo accolgono e a volte lo seguono. E alla fine la malinconia del traguardo. Il copione è noto ma la partitura è super. E il libro ci lascia un percorso da esplorare, interpretare e perfezionare, un "Camino" italiano - ovvero Romano - con le precise descrizioni di Riccardo Carnovalini.

  • User Icon

    dublino80

    26/06/2016 21:08:45

    Semplicemente fantastico. E' un libro da gustare come un ottimo vino poco alla volta. l'autore insieme ad altri( in alcune tappe anche Vinicio Capossela) percorre a piedi l'Appia la prima via, attraversa paesi e luoghi un tempo prosperi e fecondi e ora disabitati. Ma le riflessioni sono davvero meravigliose, la diversità tra nomadi e sedentari è una asimettria nel percepire il mondo. E' vero si possono capire i territori solo usando i piedi. Libro FAVOLOSO.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Paolo Rumiz Cover

    Paolo Rumiz è scrittore e giornalista triestino, inviato speciale del «Piccolo» di Trieste ed editorialista de «La Repubblica». Esperto del tema delle Heimat e delle identità in Italia e in Europa, dal 1986 segue gli eventi dell’area balcanico-danubiana. Nel 2001 invece segue, prima da Islamabad e poi da Kabul, l'attacco statunitense all'Afghanistan. Vince il premio Hemingway nel 1993 per i suoi servizi dalla Bosnia e il premio Max David nel 1994 come migliore inviato italiano dell’anno. Ha pubblicato, tra l’altro, Danubio. Storie di una nuova Europa (1990), Vento di terra (1994), Maschere per un massacro (1996), La linea dei mirtilli (1993), La secessione leggera (2001), È Oriente (2003), Gerusalemme perduta (2005), La leggenda... Approfondisci
Note legali