L' apprendista del mago

Trudi Canavan

Traduttore: C. Gaiba
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
In commercio dal: 14 febbraio 2013
Pagine: 694 p., Brossura
  • EAN: 9788850230600
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Diventare una guaritrice: questo è il sogno che Tessia ha coltivato da sempre, fin da quando ha cominciato ad affiancare il padre per acquisire i segreti dell'arte medica. Ma il destino ha in serbo per lei una sorpresa: mentre si trova nella residenza di Lord Dakon, il mago del villaggio, Tessia viene infatti molestata da uno straniero e, per difendersi, ricorre istintivamente a poteri magici tanto impensabili quanto devastanti. Intuendo le doti della ragazza, Lord Dakon le propone allora di diventare la sua apprendista e la porta con sé a Imardin, la vivace capitale del regno di Kyralia. Eppure, proprio a Imardin, Tessia si renderà conto di essere entrata a far parte di un mondo molto pericoloso, un mondo su cui grava la minaccia dei perfidi maghi sachakani, determinati a invadere Kyralia e a ridurre in schiavitù tutti i suoi abitanti... Ambientato secoli prima degli avvenimenti raccontati ne "La corporazione dei maghi", questo romanzo è un'introduzione all'universo creato da Trudi Canavan.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Andrea Fava

    22/09/2014 18:26:54

    Il modo in cui la Canavan riesce a toccare e ad analizzare, all'interno di un fantasy, temi quali l'omosessualità, la schiavitù, la sottomissione e il femminismo è stupefacente.

  • User Icon

    Enrico

    21/09/2010 08:21:53

    Di tutti i libri della Canavan riguardo le avventure dei maghi e di Imardin, questo è decisamente quello più lento e con meno colpi di scena. Si legge senza quella passione che caratterizza i precedenti. In alcuni punti davvero noioso. Spero che nei prossimi capitoli della saga non si verifichi questo bis dalla Canavan.

  • User Icon

    luciano sava

    08/06/2010 10:27:14

    Lettura scorrevole e rilassante, pochi colpi di scena. Per chi come me ha letto ed apprezzato la bella trilogia non puo' aspettarsi altro. Brava comunque.

Scrivi una recensione