Traduttore: M. C. Leardini
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 9 giugno 2009
Pagine: 421 p., Rilegato
  • EAN: 9788804591924

Età di lettura: Da 11 anni

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 9,72
Descrizione
La sala del museo è più buia dell'inferno, quando il filo di un antico arazzo si accende di un bagliore dorato. E suona come la corda di un'arpa. L'urlo di Max fa tremare l'oscurità. Non sa che la sua tranquilla vita di ragazzino sarà sconvolta per sempre. E ignora che, fra pieghe di tenebra, un occhio bianco lo sta osservando... I test per entrare all'Accademia di Rowan, scuola per giovani dotati di poteri magici, sembrano impossibili da superare. Non per Max. Animali parlanti, cuochi orchi e insegnamenti telepatici movimentano giornate scolastiche quasi normali, ma... il male è una creatura impaziente. È quell'occhio morto che non lascia scampo. S'infiltra nei sogni, si nutre della paura. Non saranno il genio del suo compagno di stanza e nemmeno la rete sfuggente di Agenti e Mistici ad assicurare al ragazzo la sopravvivenza... Ma un potere più ingannevole. Più feroce. Nascosto dentro di lui. Età di lettura: da 11 anni.

€ 9,72

€ 18,00

10 punti Premium

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    LadyAileen

    28/03/2013 19:49:12

    L'arazzo d'oro è il primo volume di una serie per bambini che vede protagonista Max McDaniels, un ragazzino di quasi 13 anni che ama molto disegnare, sua madre è scomparsa e il padre lavora molto ma vuole bene a suo figlio. E' un ragazzino come tanti, fino a quando in un museo scopre di essere destinato a frequentare una scuola magia perché dotato di poteri. Da quel momento, vivrà una serie di avventure, avrà nuovi amici e conoscerà tante creature magiche... La storia a primo impatto ha qualche vaga somiglianza con Harry Potter ma allo stesso tempo c'è qualcosa che lo rende diverso. E' un romanzo con uno stile scorrevole e semplice, una storia senza troppe pretese (forse qualche volta anche senza spiegazioni coerenti. Per esempio, un bambino di quasi 13 anni, dopo essere stato quasi rapito, si fida ciecamente di un altro sconosciuto. Non sembra strano?) e personaggi simpatici (soprattutto Nick, il Lymril). Naturalmente non manca un risvolto romantico (una bella cotta) ma almeno in questo volume è un aspetto davvero molto marginale (crescendo potrà diventare qualcosa di più importante? Le premesse ci sono). E'una serie è composta da quattro libri e come capita spesso, pur avendo un finale che non lascia l'amaro in bocca, molte questioni restano in sospeso in attesa del prossimo volume che in Italia dubito verrà pubblicato. Gli adulti, forse, troveranno alcuni aspetti della trama un po' troppo prevedibili ma se avete bisogno di fare un regalo ad un bambino che ama la magia e l'avventura, questo volume potrebbe fare al caso vostro.

Scrivi una recensione