Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Gli archivi segreti della sezione M: Il sussurro del diavolo-Il segreto di Agarthi - Carlo Alberto Orlandi - ebook

Gli archivi segreti della sezione M: Il sussurro del diavolo-Il segreto di Agarthi

Carlo Alberto Orlandi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: TRE60
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 693,49 KB
Pagine della versione a stampa: 259 p.
  • EAN: 9788867025879
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

UNA SERIE DI ROMANZI SORPRENDENTI CHE UNISCONO FANTASIA E RICOSTRUZIONE STORICA

LE INDAGINI DELLA SEZIONE M
Un ufficio segreto del Ministero dell’Interno, composto da tre giovani, brillanti e audaci, chiamati a far luce su misteri, strane sparizioni, enigmi, scoperte archeologiche, avvistamenti nell’Italia degli anni Trenta.

Il sussurro del diavolo. Strani rumori, sibili e guaiti provenienti da un tranquillo appartamento romano catapultano i tre agenti della Sezione M alla ricerca di uno scienziato russo in esilio, scomparso all’alba di un’inquietante scoperta cui sono interessati i governi di mezzo mondo…

Il regno di Agarthi. Un esploratore svedese sostiene di essere un superstite della spedizione al Polo di Umberto Nobile e di aver scoperto tra i ghiacci artici l’accesso a un misterioso regno sotterraneo. Ma chi è davvero Sigurd Nielsen? Per alcuni un pazzo; per altri un millantatore. Ma perché, allora, i servizi segreti europei gli stanno dando la caccia?

  
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,33
di 5
Totale 3
5
1
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Wotasnozzle

    12/10/2020 19:35:59

    Lettura piacevole, alcuni limiti del primo volume sono superati: certe ripetizioni di maniera spariscono, i protagonisti acquistano spessore e suscitano più simpatia, compaiono leggere allusioni politiche che (forse) preludono ad una presa di coscienza dei tre giovani agenti sul mondo in cui vivono. Su quest'ultimo tema: le copertine (pur molto belle graficamente) potrebbero suscitare ovvi equivoci, ma non c'è nessuna apologia fascista. Neanche il contrario, ed è meglio così: questi romanzi sono semplicemente dei pastiche, molto divertenti, ambientati nel contesto dell'Italia del Regime. Detto questo - a mio avviso - qualche battuta ed alcuni dubbi dei protagonisti gli donano appunto un poco di spessore. Consigliato vivamente ai lettori di Martin Mystère.

  • User Icon

    Domenico

    20/02/2020 13:39:28

    Letti tutti e quattro i libri fin'ora usciti. Ottima lettura, molto scorrevole e coinvolgente. Decisamente ottima la presenza sia di trama verticale che orizzontale. Consigliati, in attesa del numero 5 della serie

  • User Icon

    andreino

    30/12/2019 10:53:42

    Ho letto tutti e 3 i volumi della serie.....trama avvincente...ben scritti...trama scorrevole ottima letteratura di evasione ...4 stelle piene

  • Carlo Alberto Orlandi Cover

    Carlo Alberto Orlandi, giovane archivista del Viminale, si occupò dal 1933 dei documenti della Sezione M. Nel giugno 1944, pochi giorni prima della Liberazione, caricato l’intero archivio sulla sua auto, Orlandi si allontanò da Roma, facendo perdere le sue tracce. A distanza di oltre settantant’anni, durante la ristrutturazione di una villa abbandonata sul litorale romano, vennero rinvenuti nel sottotetto due grossi faldoni contenenti decine di fascicoli dattiloscritti, palesemente risalenti agli anni del regime fascista. I documenti sono stati in seguito identificati proprio come i preziosi dossier della Sezione M, un materiale incredibile e del tutto inedito che, nelle mani di Giulio Leoni, Enrico Luceri e Massimo Pietroselli, amici e scrittori appassionati del... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali