Arte e morte dell'arte. Percorso nelle lezioni di estetica - Friedrich Hegel - copertina

Arte e morte dell'arte. Percorso nelle lezioni di estetica

Friedrich Hegel

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Mondadori Bruno
Collana: Testi e pretesti
Anno edizione: 1997
In commercio dal: 1 novembre 2002
Pagine: 448 p.
  • EAN: 9788842494270
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,88

€ 17,50
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da molti anni ormai introvabile, viene riproposta con una nuova introduzione e un necessario aggiornamento bibliografico, questa utilissima e ricca antologia dell'Estetica di Hegel.

Introduzione di Paolo Gambazzi. I. Introduzione generale all'Estetica: bisogno e confini dell'arte. II. Storia e forme particolari del bello artistico. Dal simbolismo incosciente al simbolismo cosciente: l'arte che cerca. La forma d'arte classica: centro dell'arte e realizzazione dell'ideale. Arte romantica: dissoluzione e fine dell'arte. III. Il sistema delle singole arti. Architettura: inizio dell'arte e recinzione del dio. Scultura - individualità sostanziale e bella figura corporea. Le arti romantiche: principio della soggettività e liberazione dalla materialità. Pittura - dalla totalità spaziale alla superficie: la beffa dell'idealità. Musica - dallo spazio alla durata temporale: l'arte dell'animo. La poesia: l'arte suprema. Appendice.
  • Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770 - 1831) è stato un filosofo tedesco, considerato il rappresentante più significativo dell'idealismo tedesco. Il suo pensiero segna una svolta decisiva all'interno della storia della filosofia: da un lato, molti dei problemi classici della filosofia moderna verranno riformulati e problematizzati diversamente, come il rapporto mente-natura, soggetto-oggetto, epistemologia-ontologia (in ambito teoretico) o i temi relativi al diritto, alla moralità, allo Stato (in ambito pratico e morale); dall'altro, vengono introdotti nuovi problemi, come quello di dialettica, di negatività, di toglimento (o superamento, Aufhebung in tedesco), la distinzione fra eticità e moralità, fra intelletto e ragione etc.; mentre verrà... Approfondisci
Note legali