Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 17 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Assassinio all'università
10,96 € 12,90 €
LIBRO
Venditore: IBS
+110 punti Effe
-15% 12,90 € 10,96 €
Disp. in 5 gg lavorativi Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,96 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,90 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 10 gg lavorativi disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,90 € + 7,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
10,96 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
12,90 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 10 gg lavorativi disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
12,90 € + 7,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Assassinio all'università - Thomas Kyd - copertina

Descrizione


In un'aula di un'università americana, alla presenza di una trentina di studenti, l'austero professor Biddler si accinge a mostrare lo spezzone di un film al fine di dimostrare alcune sue teorie sugli effetti sonori. Nel silenzio generale le luci vengono spente e il proiettore viene messo in funzione dalle esperte mani della segretaria del corso. Quando qualche minuto più tardi le luci vengono riaccese il professor Biddler giace morto, e un nitido foro di proiettile tra gli occhi testimonia cos'è accaduto. Chi è stato?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
8 marzo 2007
282 p., Brossura
9788881542789

Voce della critica

Nata nel 2002, l'elegante collana "I bassotti" rivisita l'età d'oro del giallo, dagli anni venti ai quaranta, alternando i maestri del genere (Edgar Wallace, John Dickson Carr, James Hadley Chase) con autori meno noti al pubblico italiano. A questa seconda categoria appartiene Alfred Bennet Harbage, classe 1901, illustre studioso di Shakespeare e docente di Harvard, che, con lo pseudonimo Thomas Kyd, pubblicò, tra il 1946 e il 1949, quattro romanzi polizieschi, sinora inediti in Italia. Lo sfondo del racconto è una sonnacchiosa università di provincia dove, alla fine di una lezione di teatro sui rumori di scena, che comporta il funzionamento di un fonografo in un'aula semibuia, il docente viene ucciso con un colpo di pistola. I sospetti investiranno di volta in volta tutti i colleghi del morto, tipici rappresentanti di una vita accademica agitata da sotterranee rivalità. Dal vecchio filologo autoritario e pedante al giovane docente alla moda, vanesio ed elegantissimo, capace di trasformare ogni lezione in una sorta di performance teatrale, sfila davanti al lettore una serie di figure colte dal vivo con una conoscenza evidentemente di prima mano del mondo universitario. Il pregio maggiore del romanzo è proprio nella messa a fuoco di questo ambiente peculiare, osservato attraverso lo sguardo ironico e straniante di un poliziotto che vi penetra per la prima volta. Il tenente Phelan alle aule ha sempre preferito i bar del porto e il bowling, ma forse proprio per questo sfugge al fascino dell'eloquio raffinato e delle maniere autorevoli del corpo docente su cui indaga. Per offrire un solo esempio dello humour caustico dell'autore, citerò la prima ipotesi di spiegazione dell'omicidio, subito accantonata, ma non del tutto improbabile: "Sarà stato uno studente uscito di senno dopo aver ascoltato troppe banalità".
  Mariolina Bertini

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Thomas Kyd

(Londra 1558-94) drammaturgo inglese. Con C. Marlowe, inaugurò l’epoca aurea del teatro elisabettiano. Rifacendosi a Seneca nella scelta dei temi e nello stile magniloquente, fornì con la sua Tragedia spagnola (The spanish tragedy, 1585 ca), ispirata a foschi temi d’ambiente italiano e spagnolo, il modello della «tragedia di vendetta». Gli sono attribuite anche una Bisbetica domata e un Amleto (perdute), che avrebbero ispirato a Shakespeare le opere omonime.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore