L' assedio. La Costituzione e i suoi nemici

Michele Ainis

Editore: Longanesi
Collana: Le spade
Anno edizione: 2011
Pagine: 271 p., Brossura
  • EAN: 9788830430099
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 8,10

€ 15,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Silvio

    15/03/2011 20:08:33

    Un bellissimo libro!Intenso nei contenuti e particolarmente istruttivo e formativo. Se potessi lo regalerei ad ogni singolo Parlamentare con l'auspicio di riuscire a farli vergognare per come hanno ridotto la nostra Italia. Ringrazio Ainis per questo suo lavoro come contributo a sensibilizzare la nostra visione sulla realtà istituzionale che ci circonda.

  • User Icon

    massimo77

    20/02/2011 22:37:25

    Un importante testo di cultura giuridica costituzionale che andrebbe letto soprattutto da chi è digiuno della materia ma anche da un giurista, in quanto il professor Ainis fornisce cognizioni e suggerisce interpretazioni per la lettura e la comprensione della nostra Costituzione e in generale della struttura dell'ordinamento che da essa discende. Viene fatto un excursus della genesi della Carta costituzionale e descritto il suo rapporto difficile con le varie classi dirigenti politiche. L'attualità è puntualmente affrontata, parlando, tra l'altro, dei cosidetti "lodi" utili a Berlusconi per congelare i suoi processi, delle prerogative del Capo dello Stato, dei progetti di riforma in senso federalista dello stato, ecc. In certi casi è un vero e proprio glossario, utile ad orientarsi in questi tempi tristi per la nostra democrazia liberale e per la Costituzione repubblicana che ne costituisce l'ossatura, il pilastro portante. Un libro nutriente

Scrivi una recensione