Categorie

Natalia Ginzburg

Curatore: D. Scarpa
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 366 p. , Brossura
  • EAN: 9788806231149

Indice

Nota del curatore

Racconti
- Un'assenza (luglio 1933) - Settembre (settembre 1933) - I bambini (1934) - Giulietta (febbraio 1934) - Tradimento (giugno 1934) - Ritorno (novembre 1935) - Casa al mare (giugno 1937) - Il maresciallo (marzo 1938) - Mio marito (maggio 1941) - Passaggio di tedeschi a Erra (maggio 1945) - Le ragazze (11 agosto 1946) - Giorni avventurosi (1 settembre 1946) - Viaggi sul carro (9 marzo 1947) - La madre (novembre 1948) - Domenica (23 luglio 1978)

Memorie e cronache
- Memoria (8 novembre 1944) - Inverno in Abruzzo (autunno 1944) - Cronaca di un paese (9 gennaio 1945) - Contadini (1945) - Le scarpe rotte (autunno 1945) - Estate (1946) - Volano i corvi su Matera (8 febbraio 1948) - Donne laggiù (7 marzo 1948) - Infanzia (13 giugno 1948) - Discorso sulle donne (1948) - Alla fabbrica Alluminium si vive come cent'anni fa (21 ottobre 1948) - Gli invalidi (3 novembre 1950) - Visita alle Ferriere (26 gennaio 1951) - La casa (9 maggio 1965) - La paura (16 maggio 1965) - La pigrizia (5 gennaio 1969) - La mia psicanalisi (16 marzo 1969) - Infanzia (4 maggio 1969) - I baffi bianchi (luglio 1970) - Luna pallidassi (agosto 1975) - Via Pallamaglio (24 settembre 1987) - Fiore gentile (17 aprile 1988)

Appendice
Natalia Levi, Settembre
Rocco Scotellaro, Dai taccuini inediti
Rocco Scotellaro, Ritratto di Natalia Ginzburg
Alba de Céspedes, Lettera a Natalia Ginzburg
Natalia Ginzburg, Nel pomeriggio del 9 settembre

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Umberto Mottola

    24/07/2016 15.34.19

    Leggere i racconti e le memorie di Natalia Ginzburg è stata davvero una bella esperienza. In questa raccolta si compie il miracolo della letteratura di vivere accanto a una persona che non c'è più, ma lo spirito è rimasto forte e vivo nelle pagine.

Scrivi una recensione