Baciami senza rete. Buone ragioni per sottrarsi alla seduzione digitale

Paolo Crepet

Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 452,19 KB
  • Pagine della versione a stampa: 172 p.
    • EAN: 9788852075568
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 6,99

    Venduto e spedito da IBS

    7 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione

    "Questo libro nasce da una scritta vista su un muro di Roma: 'Spegnete Facebook e baciatevi'. Fantastica sintesi di un pensiero non conformista, un'idea appesa come una cornice in mezzo al fumo degli scappamenti, una finestra abusiva, una sfida all'arrancare quotidiano di milioni di formiche, tra casa e ufficio, tra palestra e centri commerciali, obbligate a connettersi e a essere connesse senza requie, senza pensiero, senza dubbio. Una protesta probabilmente vana, sommersa dalla forzata consapevolezza di poter comunicare solo attraverso la lettura di uno schermo o lo scorrere di parole scarne o di immagini che uno strumento tecnologico può e deve trasmettere senza soluzione di continuità." È con queste parole che Paolo Crepet introduce la sua analisi appassionata e libera da pregiudizi della condizione dell'individuo e dei rapporti interpersonali nel mondo digitale e interconnesso in cui oggi tutti viviamo, ma dal quale le giovani generazioni sembrano letteralmente rapite. Ma come sarà, da adulto, un bambino che ha comunicato sempre e soltanto attraverso un device? Che ne sarà della sua abilità nell'utilizzare e sviluppare il proprio apparato sensoriale? Quali cambiamenti interverranno nel suo modo di vivere i sentimenti e le relazioni sociali? Rispondendo a questi interrogativi, Crepet evita i toni apocalittici e la fin troppo facile demonizzazione del lato oscuro presente in ogni forma di progresso.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Una visione generale del problema

      01/12/2017 19:35:13

      È un ottimo saggio da far leggere a chiunque, dagli anziani ai bambini. Parla della nostra dipendenza tecnologica, delle cause e conseguenze, sui vari ambiti possibili, dal contesto lavorativo a quello educativo che sociale. Non approfondisce molto i singoli concetti, però dà una buona visione globale e permette di affrontare testi più specifici.

    • User Icon

      Rita

      10/04/2017 09:14:19

      E' stato molto interessante. Letto in meno di due giorni. Quello che scrive il dottor Crepet è sacrosanto. Consigliatissimo!

    Scrivi una recensione