I bambini delle case lunghe - Corrado Peli - ebook

I bambini delle case lunghe

Corrado Peli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Time Crime
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 542,57 KB
Pagine della versione a stampa: 288 p.
  • EAN: 9788834736319
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 4,99

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

1985. A Case Lunghe, località della piccola frazione di San Felice nella Bassa bolognese, la vita scorre lenta e i bambini crescono giocando nei campi e nei casolari abbandonati. Ma quei silenzi, quegli orizzonti bassi, quelle nebbie che sembrano non diradarsi mai custodiscono segreti inconfessabili, violenze soffocate nel perbenismo, passioni proibite consumate e rinnegate, silenzi ottenuti col ricatto... Finché un gruppo di bambini si ribella tragicamente all'ipocrisia e alla violenza degli adulti, ristabilendo un nuovo ordine destinato in apparenza a durare. Ma trentun anni dopo, quando don Stefano Vitali viene inviato a San Felice per curare i particolari burocratici di un ingente lascito alla parrocchia della frazione, dietro a quella realtà riemerge un dramma ormai dimenticato, pronto a reclamare che il cerchio venga chiuso una volta per tutte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 6
5
0
4
6
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cinzia

    12/05/2020 19:43:23

    Un noir nostrano davvero ben scritto, in cui amicizia e omertà si mischiano, si confondono, si propagano da un gruppo di ragazzini a un intero paese e fanno da sfondo a una vicenda terribile, che pian piano emerge dall'oblio in cui é stata relegata e che ha segnato tutti in modo indelebile. Stile molto simile a Perissinotto, peccato che non abbia ricevuto dalla critica adeguato riconoscimento.

  • User Icon

    pupapepata

    11/11/2019 20:53:23

    Una bella storia,all'inizio una storia di amicizia fra ragazzini, una storia di provincia. Poi una svolta noir ben raccontata e ben strutturata , sorprendente. Ancora una volta un bel libro passato nel silenzio della critica e da promuovere fra amatori. Consigliato

  • User Icon

    Rosanna

    05/09/2019 12:43:24

    Una bella sorpresa questo romanzo ambientato in uno sperduto paesino della provincia bolognese. L'inizio ricorda molto le atmosfere di Ammaniti con personaggi fuori dalle righe come Giovanni, il padre di uno dei cinque protagonisti di questa storia. Poi il racconto prende una piega inaspettata alternando i due piani temporali in cui si snodano le vicende. Una storia di grande dolore, di sensi di colpa irrisolti, di vite non pienamente vissute per un unico momento di autentica incoscienza che determinerà il destino di cinque preadolescenti. Consigliatissimo.

  • User Icon

    RossaMina

    12/01/2019 17:20:35

    La prima parte simpaticissima per chi come me nel 1985 aveva +/- l'età degli protagonisti; fedele alle caratteristiche e alle abitudini del tempo. La seconda parte più ansiosa, ma penso fosse proprio lo scopo dell'autore. Mi è piaciuta l'investigazione del sacerdote, soprattutto perchè non era la motivazione principale per cui era giunto al paesello.

  • User Icon

    Massimo Ghigi

    24/07/2018 09:15:15

    Libro scritto molto bene e che si legge tutto d'un fiato. Un buon 'romanzo di formazione' con una sotto-trama 'gialla' che porta ancora più il lettore a voler sapere 'come va a finire'. I personaggi sono la forza del romanzo, di quelli che, alla fine della lettura, ti dispiace di dover salutare!

  • User Icon

    Azzurra

    25/06/2018 05:48:25

    “I bambini delle Case Lunghe” di Corrado Peli (Fanucci) è un noir davvero ben scritto che ho letto con grande partecipazione. Carlo, Eleonora, Davide, Laura e Nunzio sono personaggi che non dimenticherò presto.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali