Categorie

Carmine Abate

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2016
Pagine: 166 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804665199
Usato su Libraccio.it € 8,10

Indice

Antipasto a Punta Alice

I. La frittata mare e monti

Primi e altri sapori
I. Il cuoco di Albërìa e il banchetto di nozze
II. La patata dal profumo misterioso
III. Le tredici buone cose del Natale
IV. Il sapore della cuntentizza
V. L'anguria gigante
VI. A favorire
VII. L'estate in cui conobbi Anna Karenina

Secondi e altri sapori
I. Il cuoco di Albërìa e la Villa Gustosa
II. Canederli
III. Polenta con 'nduja
IV. Il miracolo dell'acqua
V. La casa dell'Ulivo di Luca
VI. Aglio, olio e dignità
VII. Il cuoco di Albërìa e la ricetta segreta

Dessert a Punta Alice
I. La cuzzupa con l'uovo rosso di robbia

Nota con dedica e brindisi

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Aldo

    08/01/2017 17.58.04

    Una storia di formazione "saporitòsa", mai scontata, mai banale, raccontata in modo originale utilizzando come filo conduttore il cibo, il vino, l'olio, l'acqua. Un libro denso e fragrante, composto come un banchetto che si snoda dal Sud al Nord: con un antipasto straordinario a Punta Alice, con primi, secondi e altri sapori (calabresi, arbereshe, trentini, tedeschi, ecc.), e infine il dessert che chiude il banchetto nei migliore dei modi, sempre a Punta Alice. Su tutti emerge l'episodio intitolato "L'estate in cui conobbi Anna Karenina", una storia imprendibile per chi ama la lettura come cibo dell'anima. Un libro da far leggere nelle scuole.

  • User Icon

    marcello

    14/11/2016 21.28.57

    Per buona parte delle storie si ripercorrono sentieri molte volte esplorati in altri libri e la cucina albano-calabrese si insinua senza assumere molto significato per il lettore, poi improvvisamente si entra nel trip lavoro, terra, emigrazione sofferenza, radici tradizione ed allora ecco che la cucina delle nonne, madri, popolo prende sempre più colpo fino a non poterne più fare a meno. Ma che fame !!!!!

Scrivi una recensione