€ 7,99

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    PapaHet

    22/09/2017 18:20:35

    E' un film molto sottovalutato, come sempre succede ai film di qualità. Castellitto e la Morante troneggiano nella recitazione e nello spaccato che dipingono; un architetto e una psicoterapeuta della buona borghesia romana. A fare da cornice un insieme di personaggi variegati; dalla preside con il marito che cerca di imparare l'inglese al medico divorziato con due figli da due mogli diverse (un grande Marco Giallini) alla giornalista militante. Perno del film è la figlia non ancora maggiorenne che porta a casa dei genitori, durante un weekend da passare in campagna, una sorpresa che metterà a seria prova tutte le idee di apertura che sino ad un attimo prima avevano pubblicizzato nei confronti degli amici. Il film è una caricatura, nemmeno tanto poi, della realtà di alcuni spaccati sociali. Viene tutto estremizzato come in effetti accade di sovente e l'obiettivo è quello di far vedere come è facile, a parole, apparire "aperti", quando invece è solamente una facciata e di come questa presunta apertura si porta dietro anche un rapporto con i figli del tutto inadatto. Film godibilissimo diretto in modo impeccabile da Sergio Castellitto nella doppia veste di attore e regista.

  • User Icon

    cristina

    22/07/2011 08:52:53

    scritto dalla mazzantini? non l'avrei detto. un film sulla scia di molti altri simili; i registi italiani continuano a parlare dello sfascio della famiglia e del rapporto intergenerazionale con tono semi-serio, ma in fondo consolatorio, senza farsi del male più di tanto. il rischio è di trovarsi di fronte trame e personaggi (e stereotipi)sempre uguali. del tutto fuori luogo Jannacci a mio parere, sempre con lo stesso sorriso tirato e inespressivo, quasi da ebete

Scrivi una recensione

Indagine su una società che scivola verso un'irreversibile decadenza

Trama
Marcello è un architetto di successo, un marito distratto e un padre (troppo) amicale. Marina è una psicologa disadattata, moglie trattenuta e madre 'eco-solidale'. In mezzo c'è Rosa, liceale di diciassette anni e secchiona irriducibile. Invaghitasi di Armando, un uomo anziano e composto dentro una giacca di tweed, lo invita nella tenuta di campagna dei suoi, decisa a mettere alla prova le loro idee progressiste. Armato di saggezza e piena consapevolezza di sé e della sua età, il senile fidanzato di Rosa costringerà Marcello e Marina a rivedere la loro relazione e la loro condotta esistenziale.

  • Produzione: Warner Home Video, 2011
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of)