Categorie

Pino Imperatore

Editore: Giunti Editore
Collana: Tascabili Giunti
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 256 p. , Brossura
  • EAN: 9788809785229

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    LUIGIA

    16/04/2016 12.17.49

    Lettura molto divertente, leggera e spensierata.... anche se la tematica di fondo è senza dubbio drammatica!

  • User Icon

    faffa

    21/01/2016 17.12.51

    Lo scorso anno al teatro "Augusteo" io e mio marito assistemmo alla versione teatrale (con P.Caiazzo nei panni di Tonino Esposito) del tragicomico lavoro partenopeo di P.Imperatore: ritmo simpatico, napoletanità genuina, amarezza accompagnata, però, alla fine dalla volontà di svoltare. Il romanzo (che regalai a mio marito per il suo onomastico) si fa leggere e il suo pregio è quello di aver inserito le vicende della famiglia Esposito nel contesto cittadino che viene narrato e raccontato nella sua continuità tra passato e presente. Non a caso il fedele consigliere dell'ingenuo e pasticcione Tonino (che camorrista non lo riesce proprio ad essere, nonostante fosse figlio di Don Gennaro Esposito) è "il Capitano": anima "pezzentella" del Cimitero delle Fontanelle, luogo di culto del Rione Sanità in cui si svolge la vicenda. Questa si estende nell'arco di un anno durante il quale Tonino, vittima dell'insonnia e degli incubi, combina un pasticcio dopo un altro, tanto da farsi mettere a riposo dal boss della zona. Ma Tonino vuole lavorare, gli pare brutto prendere il sussidio (di ben 6000 euro al mese) senza far niente, ma ... per l'"associazione" della Sanità che chiede il "contributo per la sicurezza" è meglio che Tonino si fà campà anzicché ritirare 500 euro false, fare lo sconto del 10% ai commercianti dei Cristallini, accogliere con il sombrero l'"ospite" messicano. Accanto a Tonino, però, c'è la numerosa famiglia che lo bistratta, ma gli vuole bene e lo sosterrà nel cambiamento.

Scrivi una recensione