Between the Acts

Between the Acts

Virginia Woolf

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Narcissus.me
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 277,57 KB
  • EAN: 9786050385618
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,99

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Between the Acts is the final novel by Virginia Woolf, published in 1941 shortly after her suicide. This is a book laden with hidden meaning and allusion. It describes the mounting, performance, and audience of a festival play (hence the title) in a small English village just before the outbreak of the Second World War. Much of it looks forward to the war, with veiled allusions to connection with the continent by flight, swallows representing aircraft, and plunging into darkness. The pageant is a play within a play, representing a rather cynical view of English history. Woolf links together many different threads and ideas - a particularly interesting technique being the use of rhyme words to suggest hidden meanings. Relationships between the characters and aspects of their personalities are explored. The English village bonds throughout the play through their differences and similarities (font: Wikipedia)
  • Virginia Woolf Cover

    Nata il 25 gennaio 1882 e figlia di Leslie Stephen, celebre storiografo e critico, crebbe in un ambiente coltissimo, frequentato da artisti, letterati, storici e critici. Secondo le regole della buona società vittoriana, venne educata privatamente.Tramite il fratello Thoby, entrato a Cambridge nel 1899, strinse amicizia con i discepoli del filosofo G.E. Moore, gli «Apostoli» del Trinity College (tra essi B. Russell, G. Lytton Strachey, J.M. Keynes, L. Wittgenstein, E.M. Forster, D. Garnett, L. Woolf, C. Bell, R. Fry). Nel 1904 i fratelli Stephen si trasferirono nel quartiere di Bloomsbury, dove, intorno a Thoby (morto nel 1906), a Virginia e a sua sorella Vanessa, gli ex Apostoli di Cambridge formarono il gruppo che venne chiamato Bloomsbury set, destinato a dominare per... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali