Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Big Mouth and Ugly Girl - Joyce Carol Oates - cover

Big Mouth and Ugly Girl

Joyce Carol Oates

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno: 2003
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 288 p.
Testo in English
Dimensioni: 198 x 129 mm
Peso: 210 gr.
  • EAN: 9780007145737
Hard-hitting, page-turning and celebratory of friendship in unlikely circumstances, Joyce Carol Oates' sure touch with small town life hits home in her first young adult novel. Matt Donaghy is the class joker, and Ursula Riggs is the misfit loner. Neither knows the other. But when Matt is suddenly arrested on a charge of threatening to blow up the school and massacre the students, Ursula is the only one who sees through the hysteria and hypocrisy, and corroborates Matt's story. The case is dropped, but Matt's old friends avoid him, and his teachers treat him with kid gloves. Even Ursula, apparently his only friend during the crisis, can't meet his eye. But Ursula can't remain aloof when she catches Matt contemplating suicide - and a strange friendship is born.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Joyce Carol Oates Cover

    Tra le figure più rilevanti della narrativa americana contemporanea - è stata indicata, tra l'altro, come una dei favoriti per l'assegnazione al Premio Nobel della Letteratura -, è anche una delle più prolifiche. Nata nello stato di New York nel 1938, è da anni residente a Princeton, presso la cui università ha insegnato scrittura creativa dal 1977 al 2014. Fa parte della prestigiosa American Academy of Arts and Letters.Nella sua opera narrativa esplora le residue potenzialità del realismo sociale e del genere «neogotico». Dal Giardino delle delizie (A garden of earthly delights, 1966), nel quale mappa di un eden sfigurato dalla violenza, a Quelli (1969), che proietta vite ed esperienze femminili sul fondale... Approfondisci
Note legali