Biglietto aperto

Sten Nadolny

Traduttore: G. Agabio
Editore: Einaudi
Collana: Nuovi Coralli
Anno edizione: 1996
In commercio dal: 1 gennaio 1997
Pagine: 189 p.
  • EAN: 9788806141721
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 6,13
Descrizione

A metà degli anni '70, Ole Reuter ha appena terminato gli studi universitari ma non ha ancora un lavoro. Decide quindi di godersi la vita e, acquistato un biglietto ferroviario aperto, per un mese gira la Germania, da una regione all'altra, da un villaggio all'altro. Incontra persone sempre diverse, ha alcune avventure erotiche: verso la fine del viaggio stabilisce però un rapporto con una ragazza, Judith, che sembra essere più duraturo. Passano quattro anni. Ole è dinuovo "on the road", Judith è sempre nella sua mente, ma non più al suo fianco e riesce solo a intuire molto vagamente quale portà essere il suo futuro percorso esistenziale.

€ 6,13

€ 11,36

6 punti Premium

€ 9,66

€ 11,36

Risparmi € 1,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rainbow

    05/05/2009 17:39:08

    Non mi sembra un gran libro. Abbastanza barboso, comunica poco e quel poco non interessa gran che. Certo, non è scritto malissimo, intendiamoci, però alla fine non ti lascia molto. Nulla a che vedere con la grande tradizione letteraria mitteleuropea del ‘900. Da essa vuole mutuare l’ironia, ma in questo tentativo diventa spesso stucchevole. Per fortuna non è lungo.

Scrivi una recensione