€ 47,50

Venduto e spedito da IBS

48 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Descrizione

Registrazione live realizzata nel febbraio del 2013 presso l’Opera di Stato Bavarese di Monaco; regia di Calixto Bieito.
Basandosi su un vasto affresco storico con l’assassinio di un bambino, monaci e uno zar che precipita lentamente nella follia, Modest Mussorgsky iniziò a comporre nel 1868 una monumentale opera corale, attraverso la quale tentò di risvegliare la coscienza dei russi del suo tempo. Come molti altri compositori ottocenteschi, Mussorgsky si fece ispirare profondamente dalla psicologia della folla. In questo modo, nel Boris Godunov più che ai protagonisti il ruolo principale è affidato al popolo russo, che di volta in volta gioisce, patisce la fame, chiede il rispetto dei propri diritti e pretende la verità. Potendo contare sulla collaborazione di un direttore d’orchestra del calibro di Kent Nagano, il regista spagnolo Calixto Bieito propone una reinterpretazione molto originale di questo caposaldo del melodramma del XIX secolo. Il cast è dominato dall’imponente Boris Godunov di Alexander Tsymbalyuk, degnamente affiancato da Gerhard Siegel (Schuisky), Markus Eiche (Chelkalov) e Anatoli Kotscherga (Pimen).
Interpreti: Boris Godunov: Alexander Tsymbalyuk; Fyodor: Yulia Sokolik; Xenia: Eri Nakamura; Balia: Heike Grötzinger; Schuisky: Gerhard Siegel; Andrei Chelkalov: Markus Eiche; Pimen: Anatoli Kotscherga; Grigory Otropvev: Sergei Skorokhodov; Bayerische Staatsorchester.

  • Produzione: Bel Air Classiques, 2017
  • Distribuzione: Ducale