Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Borne - Jeff VanderMeer - copertina

Borne

Jeff VanderMeer

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Vincenzo Latronico
Editore: Einaudi
Collana: Supercoralli
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 20 febbraio 2018
Pagine: 352 p.
  • EAN: 9788806236809

70° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Fantascienza - Fantascienza

Salvato in 144 liste dei desideri

€ 19,00

Venduto e spedito da HOME MOVIES

Solo una copia disponibile

spedizione gratuita

Quantità:
LIBRO

€ 19,00

€ 20,00
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 19,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Borne è una grande storia d'amore e perdita sotto il cielo minaccioso di un futuro postapocalittico. È un'indagine su cosa ci rende davvero umani. È la letteratura che esprime tutto il suo potenziale.

«VanderMeer è uno di quei rari casi di letteratura capace di intaccare un paradigma cognitivo». - Gianluca Didino, il Mucchio Selvaggio

«Dopo il successo della Trilogia dell'Area X , il nuovo romanzo di VanderMeer Jeff alza di nuovo la posta immaginativa e letteraria, usando la fantascienza postapocalittica per indagare qualcosa di intimo e quotidiano come la maternità. Al cuore di Borne, sotto gli orsi volanti e le bio-tec sanguinarie, c'è una domanda radicalmente umana: cosa significa, in un'epoca di drastiche trasformazioni scientifiche e biologiche, “essere una persona”.» - Vincenzo Latronico

Fra le macerie di una città in rovina - infestata da biotecnologie fuori controllo, percorsa da bande di razziatori, dominata dal cielo da un orso mutante di nome Mord - la cacciarifiuti Rachel si imbatte in una creatura misteriosa e decide di prenderla con sé, chiamandola Borne. All'inizio poco piú di una pianta, Borne cresce a una rapidità impressionante: è un bambino curioso e frenetico; è un anemone di mare gigante che muta forma e colore; è una persona; è un mostro; è un figlio adottivo. L'arrivo di Borne altera gli equilibri della vita di Rachel - che, arrivata nella città come migrante, si trova a dover imparare a essere madre rievocando gli anni spesi coi genitori a girare per campi profughi, fra una catastrofe ecologica e l'altra. Altera anche il suo rapporto con Wick, il creatore di bio-tec con cui convive, che non si fida del nuovo arrivato: forse perché teme che sia un mutante, o forse perché, come un padre inesperto, si sente tagliato fuori dall'amore che lo lega a Rachel. E mentre Borne cresce, tutt'intorno si intensifica la lotta per il dominio sulla città tra l'enigmatica Compagnia e le creature che le si sono ribellate - su tutti Mord, l'orso gigante le cui incursioni aeree si fanno sempre piú frequenti e sanguinarie. E con orrore di Rachel e Wick appare sempre piú chiaro che Borne - il loro bambino, la loro arma aliena - in questa guerra è destinato a giocare un ruolo decisivo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Liam

    11/06/2019 18:50:53

    È difficile recensire questo libro, so solo che mi ha aiutato in un periodo di "blocco" totale, letto in due giorni. Lo stile di Vandermeer è particolare, ha un linguaggio ricco e intenso. La storia è molto interessante ed è difficile non affezionarsi ai vati personaggi. Ho preferito la prima metà del libro, ma nel complesso mi è piaciuto parecchio. Va letto sicuramente, è uno scrittore innovativo e rompe i soliti schemi. Non per tutti, comunque.

  • User Icon

    Valeria C.

    22/09/2018 15:24:13

    Ero indecisa se dare tre o quattro stelle, ho scelto per il punteggio maggiore perchè di questo romanzo ho apprezzato molto la capacità di suscitare in me empatia verso i personaggi, in particolare verso Borne, questa creatura misteriosa che vediamo crescere tra le pagine del romanzo. L'idea è molto interessante, ma quando sono arrivata alla fine mi ha lasciata un po' perplessa, la scrittura è a tratti lenta e ripetitiva e a tratti completamente priva di approfondimenti. Nel complesso è un bel romanzo, piacevole e con buoni spunti di riflessione, ma probabilmente non soddisferà gli appassionati di fantascienza.

  • User Icon

    Manuela

    22/09/2018 08:43:45

    Un libro davvero unico e innovativo, forse un po' troppo per me. La prima parte del romanzo non mi ha convinta molto, ho apprezzato il mondo post apocalittico, le varie creature e la tecnologia descritta dall'autore ma non sono riuscita a entrare nelle dinamiche della storia. L'ultima parte invece l'ho trovata molto profonda e illuminante, i personaggi acquistano spessore e la storia si fa più intrigante e ancora più cupa. Ho apprezzato tantissimo il messaggio del libro, il modo in cui si parla di amore e la continua ricerca di una risposta alla domanda: cosa significa essere una persona?

  • User Icon

    La Lora

    21/02/2018 12:49:03

    VanderMeer è un discreto autore di fantascienza al momento al centro di una campagna di hype che può essere spiegata in due modi: o è artefatta, oppure, se è sincera, è fatta da gente che non ha la minima cultura fantascientifica. Si legge, certo, ma non è né buona literary fiction (lingua piatta, strutturache più costruita non si può) né grande fantascienza (tutto visto e stravisto, semplicemente reimpacchettato in modo più fresco).

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Jeff VanderMeer Cover

    Nato a Bellefonte (Pennsylvania), ha trascorso gran parte della sua infanzia nelle Isole Figi dove i gentori lavoravano per i Corpi di Pace: esperienza che ha influenzato profondamente l'autore.Vandermeer è autore di racconti e romanzi grazie a cui ha vinto  molti premi internazionali tra cui il BSFA Award, il World Fantasy Award, il Nebula Award ed è risultato finalista allo Hugo Award, al Bram Stoker Award e al Philip K. Dick Award. Scrive per numerose testate fra cui il «New York Times», il «Guardian» e il «Washington Post». Einaudi ha pubblicato l'intera trilogia dell'Area X: Annientamento, Autorità e Accettazione (nei Supercoralli nel 2015 e nei Super ET nel 2018). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali