La buona novella - CD Audio di Fabrizio De André

La buona novella

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Ricordi
  • EAN: 0743219744524

10° nella classifica Bestseller di IBS Cd musicali CD - Musica italiana - Cantautori italiani

Salvato in 35 liste dei desideri

€ 10,90

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,75 €)

Disco 1
1
Laudate dominum
2
L'infanzia di Maria
3
Il ritorno di Giuseppe
4
Il sogno di Maria
5
Ave Maria
6
Maria nella bottega d'un falegname
7
Via della croce
8
Tre madri
9
Il testamento di Tito
10
Laudate hominem
5
10
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Emilio

    07/03/2019 16:59:31

    La buona novella racconta la storia di Cristo e della Madonna da una prospettiva diversa, profondamente umana. E' questo il punto cruciale di quest'opera, si parla di uomini e non di santi e divinità; e da questa prospettiva, l'infanzia di Maria diventa triste e ingiusta, la sorte toccata a Giuseppe è quella di crescere un'altra bambina e la morte di Cristo è solo la morte di un uomo che ha saputo portare un insegnamento di vita nuovissimo e profondissimo. A testimonianza di ciò, la chiusura con "Laudate hominem", un inno all'umanità.

  • User Icon

    Tiziano

    09/01/2009 17:20:29

    "il testamento di Tito"... vero, attuale... tutti dovrebbero conoscerlo!

  • User Icon

    m.silvia

    08/11/2007 12:33:46

    semplicemente stupendo!! è un'opera sublime..adoro tutto di de andrè ma questa è senza dubbio il suo lavoro migliore...l'unico problema è che dopo che si ascoltano certe canzoni/poesie tutte le altre canzoni che passano alla radio sono ancora più "canzonette" e sembrano (sono?) così banali!!

  • User Icon

    Baba

    06/09/2007 16:04:21

    Nonostante l'apparenza del tema, trovo questo il disco probabilmente più sensuale di Fabrizio De Andrè. Ma non si tratta di manfrine o volgarità nascoste. La bellezza è nella verità, nel modo in cui l'idea pura e storica viene messa su carta e musicata. La sensualità è nella parola, così calda ed ammaliante nella sua semplicità. La meraviglia, infine, è nella voce inconfondibile. "La Buona Novella" è l'ennesima, incantevole prova di Faber.

  • User Icon

    Stefi

    18/06/2007 18:23:47

    Questa è pura e semplice poesia! In assoluto uno dei suoi migliori lavori!

  • User Icon

    Federica

    10/06/2007 02:28:51

    I punti più alti della poesia italiana del '900 sono in questo disco, la vera poesia così come nacque, cantata. Fabrizio è uno dei nostri più grandi poeti e lo ameremo sempre come tutti quelli che lo conoscono del più grato amore. Un disco da ascoltare quando si ha voglia davvero di ascoltare della musica e far vibrare l'anima sulle note più alte, un'opera d'arte che ci rallegriamo resti invariata per sempre, perchè anche le generazioni a venire possano goderne e capire, possano crescere spiritualmente ascoltandolo. Un capolavoro assoluto.

  • User Icon

    Texas

    07/04/2006 16:25:55

    Uno degli album più belli di tutti i tempi. Non esito a definirlo capolavoro. La forza maggiore? A parte la voce bellissima del mai troppo rimpianto Fabrizio De Andrè, sono i testi a rendere grandissima quest'opera. Ci sono frasi che ogni volte che le sento mi fanno venire un brivido lungo la schiena. Sono d'accordo con gli altri... imperdibile!

  • User Icon

    elena

    04/02/2006 19:17:18

    anche qui le canzoni di de andrè sono poesia per il cuore e per le orecchie. Non pensavo sinceramente che la buona novella fosse nal suo contesto cosi politica e bella. Fabrizio sei grande, penso proprio che il tuo ricordo e le tue canzoni non svaniranno mai! ciao a tutti

  • User Icon

    carlo bulgari

    27/01/2006 11:17:40

    il disco è fantastico, certo lontano, anzi lontanissimo dagli standard odierni e dalla matrice commerciale della maggior parte dei prodotti usciti negli ultimi anni. De Andrè, obiettivamente, è un'altra cosa. Il mio consiglio è di vedere lo spettacolo con Claudio Bisio, intitolato appunto "La Buona Novella di Fabrizio De Andrè" ed edito da Einaudi, in cui vengono riproposte le canzoni e spiegate le fonti ( i Vangeli Apocrifi ) cui il rimpiantissimo cantautore genovese ha attinto il materiale per l'album. E per concludere, una nota su tutte: l'altissima poesia dei testi

  • User Icon

    Andrea

    11/11/2005 15:47:44

    Uno dei più bei dischi di Fabrizio. Assolutamente imperdibile.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente
Note legali