Il burbero

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1986
Supporto: DVD

36° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia - Comico

Salvato in 15 liste dei desideri

€ 6,39

€ 7,99
(-20%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 7,99 €)

Arrivata in Italia per raggiungere il marito, una giovane americana non trova l'uomo e decide di rivolgersi ad un antipatico avvocato con cui ha litigato sull'aereo. Il professionista accetta il caso e si trova coinvolto in un complicato e pericoloso piano criminale.
4,33
di 5
Totale 3
5
1
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marco

    06/03/2019 11:59:17

    Il Burbero è un film girato nel 1986 da Franco Castellano, protagonisti Andriano Celentano e Debra Feuer. La trama è molto semplice ma da vita ad un film godibile in cui Adriano Celentano esprime la sua naturalezza nel recitare. Mary Cimino, Debra Feuer, fa la cameriera a New York ma decide di partire per raggiungere il marito che è in Italia, a Firenze, per i suoi affari ed è da poco diventato molto ricco. Purtroppo sull’aereo non ci sono posti a alla fine, dopo molte insistenze, riesce a farsi cedere un posto dall’avvocato scontroso e burbero Tito Torrisi, che per non avere la presenza di scocciatori accanto mentre viaggia compra sempre 2 biglietti. Al suo arrivo a Firenze, il marito fa finta di non riconoscerla e qualcuno la segue. Mary spaventata, decide così di chiedere aiuto a Tito che ne farebbe volentieri a meno ma non può di certo tirarsi indietro. Da qui partono le avventure della coppia, che verrà anche rapita. Si scopre che il marito di Mary, Giulio Machiavelli, aveva fato fortuna grazie ad una rapina da 15 miliardi insieme a due complici, di cui in seguito cercherà di sbarazzarsi per impossessarsi di tutto il bottino.

  • User Icon

    Padre Franz

    22/07/2007 15:36:42

    Film distensivo, privo di volgarità e con battute geniali.

  • User Icon

    Marco

    15/12/2006 20:45:46

    UN BEL FILM, DIVERTENTE! DA NON PERDERE SOPRATUTTO PER I FANS DI CELENTANO E CHI AMA LA COMMEDIA ITALIANA

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2005
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: interviste: intervista a Vittorio Cecchi Gori; biografie: biografia del regista e degli attori principali
  • Adriano Celentano Cover

    "Cantante, attore e regista italiano. Star fra le più luminose del firmamento musicale-leggero, cinematografico-comico e televisivo-popolare italiano per quasi mezzo secolo, si afferma come cantante rock della prima ora nella seconda metà degli anni ’50. Divenuto presto famoso come «il molleggiato» per il suo dinoccolato modo di muovere le gambe mentre canta (a metà fra E. Presley e J. Lewis, che imita esplicitamente), appare come sé stesso in molti film di canzoni, ma soprattutto nella celebre scena del night club alle Terme di Caracalla in La dolce vita (1960) di F. Fellini. Già all’apice del successo, all’inizio degli anni ’60, crea una propria «scuderia-casa discografica» – il Clan – e, puntando sulla simpatia che ispira il suo personaggio, debutta anche come attore in Uno strano tipo... Approfondisci
  • Jean Sorel Cover

    Nome d'arte di J. de Combaud de Roquebroune, attore francese. Abbandonata la carriera diplomatica per quella di attore, viene scritturato da un produttore mentre sostituisce un attore in Il mercante di Venezia. Bello e affascinante, interpreta film di registi francesi, come J. Duvivier (Pelle d’oca, 1963), R. Vadim (Il piacere e l’amore, 1964) e italiani, fra cui M. Bolognini (La giornata balorda, 1960), A. Lattuada (I?dolci inganni, 1960), C. Lizzani (L’oro di Roma, 1961). Grazie ai ruoli del fratello incestuoso in Vaghe stelle dell’orsa (1965) di L. Visconti e del marito di C. Deneuve in Bella di giorno (1967) di L. Buñuel, raggiunge una fama internazionale e nel 1973 lavora con F. Zinnemann in Il giorno dello sciacallo. La sua carriera prosegue con una serie di film commerciali fino alla... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali