Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Cadrò, sognando di volare. Copia autografata - Fabio Genovesi - copertina

Cadrò, sognando di volare. Copia autografata

Fabio Genovesi

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 15 gennaio 2020
Pagine: 312 p., Rilegato
  • EAN: 2000000042350
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 18,05

€ 19,00
(-5%)

Punti Premium: 18

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Cadrò, sognando di volare. Copia autografata

Fabio Genovesi

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Cadrò, sognando di volare. Copia autografata

Fabio Genovesi

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Cadrò, sognando di volare. Copia autografata

Fabio Genovesi

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica, che ci travolge e ci emoziona come un'onda impetuosa, ci fa commuovere, sorridere e poi ridere fino alle lacrime. E ci racconta cosa vuol dire credere in qualcosa.

Hai presente quando la radio passa la canzone che ascoltavi sempre alle superiori, e ti immaginavi nel futuro, libero e felice di fare quel che volevi... be', se a sentirla il cuore ti si stringe e alla fine devi cambiare stazione, vuol dire che in quel futuro qualcosa non è andato come sognavi. Così è per Fabio, che ha ventiquattro anni e studia giurisprudenza. La materia non lo entusiasma per niente, ma una serie di circostanze lo ha condotto lì, e lui non ha avuto la forza di opporsi. Perciò procede stancamente, fin quando – siamo nel 1998 – per evitare il servizio militare obbligatorio viene spedito in un ospizio per preti in cima ai monti. Qua il direttore è un ex missionario ottantenne ruvido e lunatico, che non esce dalla sua stanza perché non gli interessa più nulla, e tratta male tutti tranne Gina, una ragazza che si crede una gallina. Diversi come sono, qualcosa in comune Fabio e Don Basagni ce l'hanno: la passione per il ciclismo. Così iniziano a guardare insieme il Giro d'Italia, e trovano in Marco Pantani l'incarnazione di un sogno. Un uomo coraggioso, tormentato e solo, che si confronta con campioni colossali che hanno il loro punto di forza nella prudenza e nel controllo della corsa. Pantani invece non fa tanti calcoli, lui dà retta all'istinto e compie sforzi immani che gli permettono di spostare il confine, "il terribile confine tra il possibile e l'impossibile, tra quel che vorremmo fare e quel che si può". Grazie a questa meravigliosa follia, Fabio e Don Basagni troveranno in sé un'audacia sepolta, e metteranno in discussione l'esistenza solida e affidabile che ormai erano abituati a sopportare. Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica, che ci travolge e ci emoziona come un'onda impetuosa, ci fa commuovere, sorridere e poi ridere fino alle lacrime. E ci racconta cosa vuol dire credere in qualcosa. Qualsiasi cosa. Che sia però magica, e ci accenda, spingendoci avanti o da qualsiasi parte, senza progetti o direzioni già tracciate. Si rischia di cadere, sì, ma quando alla radio passeranno la canzone della nostra adolescenza allora, cantandola a squarciagola coi finestrini abbassati, di sicuro voleremo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,22
di 5
Totale 23
5
11
4
9
3
1
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    angelo

    29/01/2021 16:04:37

    Ingredienti: un placido laureando 24enne con la passione per il ciclismo, il servizio civile in un ospizio per preti semi deserto, i successi di Pantani nel suo anno di grazia (1998), un passaggio da ragazzo ad uomo in una sola stagione tra incontri curiosi, svolte imprevedibili ed i Doors in sottofondo. Consigliato: a chi sa scalare le difficoltà della vita aprendo nuove strade, a chi si ribella come un pirata ad un destino già scritto.

  • User Icon

    Gianmarco

    20/11/2020 14:45:07

    Forse non sono imparziale visto che sono appassionato di ciclismo e le imprese di Pantani mi hanno fatto battere il cuore. Il romanzo mi ha fatto rivivere quelle emozioni, bello.

  • User Icon

    manuela

    30/08/2020 10:16:55

    Ho seguito il ciclismo poco prima di Pantani e lui è stato l'apogeo di quel periodo. Il romanzo fra risate e commozione rivive quegli anni e ci insegna a cercare di vivere la propria vita e non quella che vorrebbero gli altri e a perseverare cercando di riuscire. Mai avere rimpianti e quindi tentare sempre. Pantani rimarrà per sempre nei cuori.

  • User Icon

    claudio trenti

    29/06/2020 11:41:22

    Che dire? Genovesi non sbaglia un colpo. Si ride, ci si commuove e si piange. E, chi c’era, rivive le emozioni collettive vissute, grazie al Pirata Pantani nell’estate del 1998 superate, forse, solo da quelle regalate da Pablito Rossi al Mundial 1982. Don Basagni, poi, e’ già nel mio personale Olimpo dei personaggi indimenticabili.

  • User Icon

    Alba

    23/06/2020 13:37:44

    Non ho mai seguito lo sport in tv ma le imprese di Pantani si' , mi appassionai anche io al Pirata e porto tanta tristezza e amarezza per come si è conclusa la sua storia.Fabio Genovesi è uno dei miei scrittori preferiti,ho letto tutti i suoi libri e rivivere quella primavera in cui ero una ragazza come il protagonista grazie alla sua scrittura mi ha emozionato tantissimo.

  • User Icon

    paolorubetti

    20/06/2020 19:12:13

    Un romanzo letto tutto d’un fiato in cui si intreccia una storia particolare e curiosa del personaggio, ma che ci fa contemporaneamente vivere di nuovo la vita del Pirata con la descrizione accurata e avvincente delle tappe decisive per la vittoria del giro e del tour . È il primo libro che leggo di Genovesi andrò sicuramente a leggere altre sue opere. Sicuramente consigliato.

  • User Icon

    Donato

    28/05/2020 08:14:37

    Questo libro conferma quanto Fabio Genovesi sia un grande narratore. Il romanzo è bellissimo ed emozionante, intrecciata alla storia del protagonista c'è quella di un altro ragazzo che chi ha vissuto non può smettere di amare

  • User Icon

    PAOLAB

    14/05/2020 06:42:27

    Lo sto leggendo. C'e un ricordo molto forte delle imprese del "Pirata" Marco Pantani e a volte in certi racconti il libro puo' apparire un po' noioso. Tutto sommato un bel libro, scorrevole, ricco di umanita' e poesia

  • User Icon

    jessica

    12/05/2020 17:18:00

    bello

  • User Icon

    Marta

    12/05/2020 15:56:13

    Il libro Cadrò, sognando di volare di Genovesi è impregnato di ciclismo, e del 'Pirata'. La copertina è molto più centrata della trama riportata in quarta di copertina. Personalmente mi ha parecchio intristito, ma potrebbe essere anche un pregio del romanzo. Quando tocca le corde delle nostre anime, forse lo scrittore ci ha visto giusto.

  • User Icon

    Simo

    12/05/2020 08:25:31

    La passione per il ciclismo è al centro di questo libro così come dell’esistenza di Fabio che studia all’università ma non è felice della sua esistenza. E poi c’è Pantani che rappresenta l’incarnazione di un sogno. Nel romanzo ci sono tutti gli ingredienti affinché diventi un’opera di sicuro successo. Mi ha fatto commuovere.

  • User Icon

    Roberto

    12/05/2020 08:11:24

    Per gli amanti del ciclismo,e soprattutto del pirata Marco Pantani; per gli amanti delle storie di amicizia,amicizia vera che nasce per caso e diventa pilastro fondamentale della vita. Un romanzo che mi ha emozionato e commosso,e che mi ha fatto rivivere un’estate,quella del 1998,in cui tutti ci siamo innamorati di un pirata,un pirata che scalava le montagne!

  • User Icon

    Pamela

    12/05/2020 07:19:14

    Leggo Genovesi da anni e ho comprato questo libro sulla fiducia, pur non nutrendo a primo impatto un vero interesse per la trama. Appena iniziata la lettura, però, ne sono rimasta folgorata. Perché ho ritrovato subito la scrittura di Genovesi, che su di me esercita una sorta di incantesimo. E poi perché ho ritrovato nella storia di Marco Pantani la mia infanzia, e ricordi molto più lucidi di quanto pensassi. Ma non penso che questo sia un grande romanzo solo per i ricordi che ha suscitato in me. Lo penso perché è oggettivamente un racconto potente, incalzante e struggente. La storia di Fabio, protagonista e fan di Pantani, si svolge in parallelo a quella di Marco in una continua alternanza di piani che tiene il lettore incollato alle pagine. Ogni avvenimento è spunto per un riflessione sulla vita, sui sogni e le aspirazioni di ognuno. E ognuno di questi ragionamenti è un vero pugno nello stomaco. Il risultato è un romanzo che spesso fa ridere per i suoi folli personaggi, ma fa anche parecchio piangere.

  • User Icon

    Carlo

    11/05/2020 16:41:03

    Avevo già letto il precedente libro di Genovesi, ma questo mi è piaciuto ancora di più. Per chi ama il suo modo di scrivere e per chi ha amato Marco Pantani. Libro che ti fa sorridere ma anche commuovere.

  • User Icon

    lorenzo67

    11/05/2020 15:47:07

    Mi è piaciuto molto , bellissima storia è bello il ricordo del grande Pantani

  • User Icon

    Ismaele

    11/05/2020 14:10:21

    Attratto dal Pirata, uno dei miei punti deboli, ho purtroppo avuto più di una delusione leggendo questo romanzo, scritto bene per carità. Ma ho trovato molte forzature nella trama, strumentalizzata proprio dalla sottotrama di Pantani. Non mi piaciuta la bimba gallina, non mi sono piaciuti i due preti, né tantomeno ho apprezzato il finale.

  • User Icon

    Giec

    11/05/2020 13:07:59

    Libro meraviglioso, che annoda le "imprese" della vita con quelle sportive. La modalità narrativa non può non catturare il lettore, accompagnandolo ad affiancare il protagonista lungo l'intera trama.

  • User Icon

    Salvatore

    12/04/2020 18:54:02

    Se mi fossi accorto subito che questo libro parla così tanto di ciclismo, non l’avrei comprato. Ed avrei fatto un grosso errore! Una storia bellissima anche per chi non segue il ciclismo. Piangi e ridi allo stesso tempo e riga dopo riga impari ad apprezzare di nuovo le piccole cose della vita. Non conoscevo l’autore ma mi ritengo molto soddisfatto

  • User Icon

    paola g

    06/04/2020 17:03:33

    Sicuramente chi segue il ciclismo e ama pantani apprezzerà di più. Ma anche senza, come nel mio caso, è un buon libro, probabilm autobiografico in gran parte

  • User Icon

    stef

    22/03/2020 14:21:09

    ho amato molto due precedenti romanzi dell'autore ma questo mi ha lasciato delusione ed amarezza. trovo la figura della bimba/gallina inutilmente angosciante e raccapricciante. altre scene incisive portano al lettore solo tristezza e smarrimento.

Vedi tutte le 23 recensioni cliente
  • Fabio Genovesi Cover

    Scrittore italiano. È nato e vive a Forte dei Marmi.Ha scritto il romanzo Versilia Rock City (Transeuropa, 2008, nuova edizione Mondadori, 2012) e il saggio cult Morte dei Marmi (Laterza, 2012). Esche vive (Mondadori, 2011), suo secondo romanzo, è stato tradotto in più di nove Paesi. Sempre con Mondadori pubblica i romanzi Tutti primi sul traguardo del mio cuore (2013), Chi manda le onde (2015) e Il mare dove non si tocca (2017), Rolando del camposanto (2019) e Cadrò, sognando di volare (2020).Collabora inoltre con il «Corriere della Sera», «Vanity Fair» e «Il Tirreno». Scrive soggetti per il cinema, spettacoli teatrali, reportage per «Rolling Stone» e altre riviste musicali, e ha tradotto autori di culto come Hunter... Approfondisci
Note legali