Il canto del sangue

Anthony Ryan

Traduttore: G. Giorgi
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 761 p., Rilegato
  • EAN: 9788834723524
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,00

€ 14,00

Risparmi € 7,00 (50%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    byAx

    03/01/2017 10:37:45

    Il romanzo procede per una buona metà con il passo da 'romanzo di formazione' — immaginatevelo come una 'sveltina' artistica tra un Rothfuss e una Hobb, meno logorroico del primo e più dinamico della seconda. In questa prima fase, raccontata dal protagonista Vaelin ad un cronista del Regno, partecipiamo a tutto ciò che lo porterà a diventare un assassino, seppur con uno spiccato idealismo, legittimato dal Sesto Ordine, una confraternita di guerrieri, per formarlo in vista delle varie missioni in nome della Fede. Nella seconda parte, invece, fattosi più adulto e degno di fiducia, Vaelin viene proiettato nel mezzo dell'avventura e di guerre guidate dal suo Imperatore, avallate dall'Ordine, azioni di cui egli comincia a dubitare, in conflitto con ciò che ha appreso, che deve comunque portare a compimento e che contemporaneamente acuiscono la sua consapevolezza di (non) assassino a tutti i costi. Il romanzo, esordio dell'autore, non ha nulla di originale, nulla: lo scrivo come semplice dato di fatto, non come critica. È godibile ed efficace quanto basta per arrivare alla fine con la voglia di capire di più gli eventi, ma non aspettatevi di restare a bocca aperta per le soluzioni che adotta o per le situazioni che si vengono a creare. Niente scintille da questo punto di vista, almeno non per me. Ryan, qui, ha forse anche il limite di aver approfondito unicamente il suo protagonista, lasciando nell'ombra tutti gli altri personaggi, compresi i suoi compagni di esperienze, e di averlo reso un crescendo di imbattibilità, caratteristica che abbassa il grado di tensione narrativa (insomma, difficilmente il lettore si mangerà le unghie nell'assistere ad una sua azione). La parte fantastica, il 'Canto', voce interiore che guida nelle giuste scelte, è limitata, accennata qui e là, si intuisce avere delle potenzialità nell'economia della storia ma ancora in fase embrionale. Piacevole da leggere, umile nell'evitare salti mortali per attirare attenzione a tutti i costi.

  • User Icon

    Mauro

    24/04/2015 11:19:47

    Un capolavoro assoluto. Uno di quei libri che ti tengono attaccati alle pagine in modo irresistibile. Una lettura che invece di coadiuvare il sonno prima di dormire ti fa star sveglio pur di procedere con la storia. Finalmente ci troviamo davanti ad un fantasy che raggiuge vertici emozionali pari solo al grande David Gemmell. Personaggi talmente ben costruiti che escono letteralemente dalle pagine. Storia e ambientazione appassionante, forse il meglio nel panorama attuale del fantasy.

  • User Icon

    alessandro

    01/04/2015 12:18:49

    Questo è sicuramente un romanzo fluido e avvincente , la scrittura è molto scorrevole mai banale. Anche il contenuto, l'originalità della storia, è apprezzabile nonostante ricordi altre saghe. Avrei tuttavia preferito una maggiore caratterizzazione dei personaggi principali e dello stesso protagonista, inoltre concluso il tomo si sa ancora poco o nulla delle capacità di Vaelin e delle vicende legate al Buio che è poi il fulcro della storia. Insomma è tutto molto interessante ma un pò troppo vago, la vicenda copre un arco di tempo abbastanza ampio( anche questo non è ben specificato) però non ci viene raccontato nulla, quelle piccole cose, dettagli, passioni, dialoghi che ci permettono di immedesimarci e appassionarci. Una buona lettura ma non strepitosa.

  • User Icon

    musashi2099

    21/01/2015 10:16:08

    Bellissimo; trama, personaggi, dialoghi e scrittura. Davvero una bella sorpresa; non vedo l'ora di legger e il seguito

  • User Icon

    Domenico

    26/12/2014 13:58:57

    Per gli appassionati del Fantasy, Anthony Ryan è uno scrittore da seguire. Al pari di altri grandi scrittori del genere, come Martin, Hobb, Heitz, Ryan ha l'abilità di condurre il lettore tra le trame della storia tenendo sempre alto l'interesse per la stessa. Bravo nel caratterizzare il protagonista, forse avrebbe potuto dare più spazio ad altri personaggi il cui potenziale rimane inespresso e a voler essere pignoli, avrebbe potuto dare più fisionomia ai suoi 'attori'. Tuttavia il racconto si legge con piacere, fila scorrevole e la curiosità è un ingrediente che al lettore non mancherà mai, dall'inizio alla fine.

  • User Icon

    Flora

    24/09/2014 10:12:48

    Bello. Veramente un bel libro. Bella la trama e bella la scrittura. Aspetto on ansia l'uscita del seguito.

  • User Icon

    cris

    13/07/2014 23:16:40

    Uno dei migliori fantasy letti negli ultimi mesi.

  • User Icon

    salvatore

    19/04/2014 23:03:31

    Concordo con il commento precedente! Una avventura incredibile e un finale altrettanto incredibile

  • User Icon

    Gianlu

    26/11/2013 22:32:00

    Un avventura straordinaria, un racconto fluido e piacevole, difficile fermarsi. Un personaggio che prende, che cresce con la storia. E' un libro ben bilanciato con un inizio un corpo e un finale assolutamentre soddisfacenti, come un buon pasto :-P Secondo me l'autore fara' strada.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione