Categorie

Alessandra Montrucchio

Editore: Marsilio
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
Pagine: 256 p. , Brossura
  • EAN: 9788831787499

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    GranVia

    14/05/2008 15.05.55

    Era un po' di tempo che stavo dietro questo libro.. ogni salone del libro ero lì per lì tentato dal prenderlo.. poi per un motivo o per l'altro non ho mai sferrato l'attacco decisivo.. Oggi, invece, eccomi qua con il libro in mano. A distanza di anni chi l'avrebbe mai detto: domenica 160 pagine, lunedì sera dopo il lavoro 40 pagine e le pagine restanti martedì. Finito. Ironico. Avvincente. Coinvolgente. Romantico. Molto femminile. Non starò qui ad evidenziarne pregi o difetti (e ci sono) ma ve lo consiglio per passare un po' di tempo spensierati, mentre si prende il sole in terrazzo o la sera prima di andare a dormire. Non è pesante, è scritto in maniera scorrevole -influenzato evidentemente da letture di origine letteraria (una fra tutte: Selby Jr) e da caratteri giornalistici- e usa un lessico gradevole. Una cosa non mi è chiara (aah! -sospiro- ..se mi potesse leggere la Montrucchio!): quanto vorresti fosse successo per davvero?

  • User Icon

    Deborah

    27/04/2008 21.43.38

    ho letto il libro dopo aver visto il film...e devo dire che anche se il film discosta abbastanza dal racconto mi sono piaciti entrambi. il libro è gradevole alla lettura...scorrevole e sperimentale...un buttar giù pensieri che ci guida nella psicologia dei personaggi... attraverso i loro pensieri viviamo la storia da i diversi punti di vista dei due protagonisti...ai quali ci si affeziona da subito. Da leggere tutto d'un fiato.

  • User Icon

    Ardid79

    28/07/2007 11.35.38

    "Scusa se ti chiamo amore" al contrario: lei 26 anni, lui neppure 16...il tema è raccontato in modo dolce e realistico, lo stile è piu' simile a quello di brizzi (ossia incentrato sui sentimenti) che a quello di Moccia (incentrato sulle marche); non è un romanzo eccezionale, ma si legge in modo veloce e piacevole!

  • User Icon

    marta

    17/07/2007 13.50.05

    Bel romanzo, si legge tutto d'un fiato. Peccato per il finale: mi aspettavo qualcosa di diverso...

  • User Icon

    francy

    09/07/2007 11.37.35

    Che carino!!niente di eclatante, però scritto bene.Lo consiglio!

  • User Icon

    mgrazia

    17/01/2007 23.14.27

    L’idea è buona e stuzzicante, la storia tutto sommato realistica. Difficile per me identificarmi con i protagonisti, ma lo stile semplice e il linguaggio del quotidiano rendono gradevole la lettura.

  • User Icon

    Tatiana

    22/09/2006 17.43.44

    decisamente coinvolgente..inizi a leggerlo e non ti stacchi più..scorrevole e piacevole nella narrazione e nello stile.Lo consiglio vivamente.

  • User Icon

    Loredana

    18/09/2006 13.44.52

    Scrittura senza punteggiature che scende a valanga e crea un ritmo serrato, confuso e coinvolgente. Molte descrizioni caratteriali profonde e alcune banali... La storia d'amore è intensamente delicata e mi è piaciuta sopra ogni altra cosa, brava Montrucchio!

  • User Icon

    tamara

    29/04/2006 16.51.03

    bellissimissima storia d'amore....coinvolgente ...romantica ma....la talmente reale che ti immedesimi nei personaggi..... ti vien voglia di leggerlo più volte

  • User Icon

    Andrea

    23/04/2006 16.13.36

    Toccante, poetico, coinvolgente. Eccellente nel descrivere gli ambienti giovanili torinesi, e nel dosare il trasporto romantico senza mai scadere nel melenso. Un ottimo romanzo: lo consiglio caldamente

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione