Carmina Burana - Vinile LP di Carl Orff,Robert Shaw,Atlanta Symphony Orchestra,Judith Blegen

Carmina Burana

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Carl Orff
Direttore: Robert Shaw
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Telarc
Data di pubblicazione: 14 settembre 2018
  • EAN: 0888072006263

€ 51,90

Punti Premium: 52

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Telarc Records, in collaborazione con Craft Recordings, presenta la ristampa di quattro dei suoi titoli più famosi tratti dal suo ampio e storico catalogo in vinile. Questi LP sono ristampati per la prima volta in oltre trentacinque anni. Le ristampe sono state realizzate partendo dalle registrazioni Soundstream originali della Telarc, digitalizzate su un convertitore analogico / digitale MP8016 a 16 bit. Queste registrazioni hanno stabilito uno standard d'eccellenza per le registrazioni digitali e il loro trasferimento su vinile. Vista l’abilità di Robert Shaw non solo della direzione orchestrale ma anche in quella corale, non sorprende che Telarc lo abbia scelto per dirigere quello che è stata una delle opere per coro e orchestra più eseguite del ventesimo secolo: i Carmina Burana di Carl Orff. Nella sua straordinaria intesità questa registrazione è stata, ed è ancora oggi, uno dei grandi successi della Telarc.
Disco 1
1
Introduction: Fortune, Empress Of The World (nos. 1, 2)
2
Part One: In Springtime (Nos. 3 - 5)
3
On The Lawn (Nos. 6.7)
4
On The Lawn (nos. 8 – 10)
5
Part Two: In The Tavern (Nos. 11 – 14)
Disco 2
1
Part Three: The Court Of Love (Nos. 15 – 23)
2
Blanziflor And Helena (no. 24)
3
Fortune, Empress Of The World (no. 25)
4
Symphonic Metamorphosis On Themes By Carl Maria Von Weber
  • Carl Orff Cover

    Compositore tedesco. Inizialmente attivo come direttore d'orchestra, nel 1924 fondò a Monaco, in collaborazione con la moglie, la Güntherschule, una scuola di ginnastica, musica e danza, basata sui principi di educazione musicale di Jaques-Dalcroze. Fu anche direttore del Bachverein e, dal '50 al '60, insegnante al conservatorio di Monaco. Influenzato dapprima dal tardo romanticismo tedesco, dall'impressionismo e dal primo Schönberg, si accostò poi gradualmente (anche attraverso il lavoro per la scuola da lui fondata) a uno stile del tutto nuovo e diverso, tanto che rinnegò tutte le composizioni scritte prima del 1935. La produzione tipica di O., nella quale è evidente l'influsso delle contemporanee correnti neoclassiche, è caratterizzata da una insistenza ritmica quasi ossessiva, dall'uso... Approfondisci
  • Robert Shaw Cover

    Attore inglese. A dispetto dei trascorsi teatrali e della parallela attività di romanziere e di drammaturgo, il pubblico continua a identificarlo con pochi personaggi, per lo più villain (lo spietato killer di Agente 007, dalla Russia con amore, 1963, di T. Young) o uomini dalla tempra d'acciaio (il solitario cacciatore di squali in Lo squalo, 1975, di S. Spielberg), soprattutto per la figura imponente e cupa. Ma in vent'anni di interpretazioni S. ha saputo passare da raffinate riduzioni teatrali (The Caretaker, 1963, di C. Donner), a eleganti drammi in costume (Enrico viii in Un uomo per tutte le stagioni, 1966, di F. Zinnemann) e proficue produzioni hollywoodiane (La stangata, 1973, di G.R. Hill), privilegiando il genere bellico (Forza 10 da Navarone, 1978, di G. Hamilton). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali