Carrie

Stephen King

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Brunella Gasperini
Editore: Bompiani
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 7 giugno 2017
Pagine: 224 p., Brossura
  • EAN: 9788845294020

21° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Horror e narrativa gotica - Narrativa horror

Salvato in 126 liste dei desideri

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Carrie

Stephen King

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Carrie

Stephen King

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Carrie

Stephen King

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Torna il primo romanzo del maestro del terrore che ha ispirato due film: il primo del 1976, per la regia di Brian De Palma, con Sissy Spacek; il secondo di Kimberly Peirce, nel 2013, con Julianne Moore nel ruolo della madre della protagonista.

«Un maestro della narrazione»The Los Angeles Times

«Vi metterà di certo i brividi»The New York Times

«Stephen King ha creato un genere limitandosi a mettere persone qualunque nelle situazioni più terrificanti. È l'unico autore che possa rendere l'improbabile talmente spaventoso da farvi sentire obbligati a controllare di aver chiuso la porta di casa»The Boston Globe

"Cos'è successo dopo?"
"Dopo? Be', dopo a Chamberlain è arrivato il demonio."

Carrie è un'adolescente presa di mira dai compagni, ma ha un dono. Può muovere gli oggetti con il potere della mente. Le porte si chiudono. Le candele si spengono. Un potere che è anche una condanna. E quando, inaspettato, arriva un atto di gentilezza da una delle sue compagne di classe, un'occasione di normalità in una vita molto diversa da quella dei suoi coetanei, Carrie spera finalmente in un cambiamento. Ma ecco che il sogno si trasforma in un incubo, quello che sembrava un dono diventa un'arma di sangue e distruzione che nessuno potrà mai dimenticare.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,36
di 5
Totale 25
5
10
4
14
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Luca

    13/10/2019 13:45:26

    Carrie è lo specchio di molti ragazzi presi di mira in tutto le scuole del mondo,ma lei è diversa,la sua telecinesi le permetterà di ribellarsi a modo suo e sta al lettore giudicare i suoi comportamenti,se siano giustificabili o meno. Umiliazione e vendetta i temi principali di questo racconto.

  • User Icon

    Alberto

    25/09/2019 15:59:55

    Devo dire che pur disapprovando la vendetta (ma chissà se è ipocrisia da benpensante?) per forza di cose ti trovi a fare il tifo per Carrie, così derisa e maltrattata da tutti ma dotata di un potere speciale che sfrutterà al meglio. E bravo King che ci regala storie sempre così coinvolgenti e così attinenti a certa realtà. Il libro ti cattura e ti mette ansia, tanto che il leggere, riga dopo riga, pagina dopo pagina, diventa spasmodico e fremente. Solo la fine ti riconsegna la calma e la consapevolezza che la "cosa giusta" è stata fatta. Non è consigliata la lettura alla sera, specialmente a chi soffre già d'insonnia.

  • User Icon

    federico

    22/09/2019 22:05:25

    Primo romanzo di Stephen King che ci introduce a uno degli elementi cari al maestro dell' horror: il paranormale. Carrie è un'introversa adolescente che vive sola con la madre. Spesso maltrattata e derisa dai suoi coetanei, Carrie vive sotto la costante paura della madre, una rigida puritana timorata di Dio ossessionata dal peccato e che cerca di istruire la figlia alle sue maniere, a volte violente. Carrie scopre di avere poteri telecinetici e avere poteri psichici in una tale situazione può scatenare solo che l'irrimediabile. Gli inizi del maestro dell'horror, non il migliore dei suoi romanzi, ma sicuramente da leggere.

  • User Icon

    mattia

    20/09/2019 19:20:22

    Capolavoro.Il mio preferito di King.Consigliato agli amanti dell’horror.

  • User Icon

    Lucy

    20/09/2019 17:27:04

    Sono ancora super emozionata perché leggere questo romanzo è stata un'esperienza meravigliosa, un rapimento, direi quasi (non a caso l'ho letto in due giorni scarsi). Me lo aspettavo diverso da com'è stato, ma diverso non vuol dire necessariamente più brutto, anzi, direi proprio che Carrie ha superato di gran lunga ogni mia aspettativa. E' un libro intenso e straziante, scritto in maniera straordinaria, con uno stile B E L L I S S I M O (tutte le parti in narrazione sono poesia, io non so veramente, avevo le lacrime agli occhi l'80% del tempo), Carrie è un personaggio di una forza emotiva sconcertante, sregolata, assoluta. Si fa una fatica boia a staccarsi dalla pagina, leggere, arrivare alla fine, è troppo importante. E il finale è di una tristezza, di un'amarezza, ma anche di una giustizia sopraffina. E' una lettura soddisfacente al massimo, la consiglio a chiunque, anzi, se siete delle capre ignoranti come me e non l'avevate ancora letto fino ad oggi recuperatelo al più presto.

  • User Icon

    Margherita

    20/09/2019 12:52:41

    ipnotico, come gli altri libri di Stephen King. Ti costringe a leggere tutto d'un fiato una pagina dopo l'altra per vedere cosa succede, è denso di scene horror e di suspense, ti catapulta nel mondo di Carrie e ti sembra davvero di essere lì insieme a lei ad assistere a tutti gli eventi. Come sempre descrizioni molto dettagliate che permettono al lettore di immedesimarsi nel personaggio, Un libro da leggere assolutamente per gli appassionati del genere.

  • User Icon

    sarac

    19/09/2019 19:30:31

    Dopo aver letto ed apprezzato Shining, ho comprato anche questo romanzo di Stephen King. Mi è piaciuto un sacco anche questo, anche se non è ai livelli di Shining, ma è comunque originale, inquietante e ricco di suspense

  • User Icon

    Sara

    19/09/2019 08:53:13

    Davvero un must della letteratura paranormale, che unisce una trama originale e a tratti inquietante con uno stile di scrittura molto scorrevole e gradevole. Un horror leggero, non troppo pauroso a mio avviso, adatto a chi vuole approcciarsi al genere. Se non avete mai letto nulla di King io consiglio di iniziare da qui!

  • User Icon

    pennafelix

    05/09/2019 05:51:34

    Un racconto che si fa ricordare. Capace di suggestionare il lettore fino all’ultima pagina. La trama è apparentemente così semplice eppure ricca di descrizioni raccapriccianti. La sensazione che mi ha trasmesso è quella di aver assistito ad un brutto sogno, “l’incubo” per eccellenza. Consiglio

  • User Icon

    Paola

    05/07/2019 12:25:04

    Storia della narrativa e del cinema.

  • User Icon

    Francesca

    04/07/2019 12:46:28

    Decisamente uno dei libri d'esordio migliori che abbia mai letto. Questo libro contiene in sé degli spunti di riflessione molto importante e dovrebbe sicuramente essere letto dagli adolescenti al fine di fargli comprendere quanto l'isolamento sociale, il bullismo e la solitudine possano influire sulla crescita psicologica di un loro coetaneo e di una persona in generale. Nonostante avessi già visto il film, sono riuscita comunque a godermi il libro appieno e non perché la trama sia molto più ricca, ma perché lo sono i personaggi. King è in grado di far empatizzare il lettore con tutti: da Carrie a Sue Snell a Billy. Sì, si può empatizzare anche con uno come Billy Nolan, in quanto si riesce a comprendere la sua rabbia, specialmente vista la sua storia personale ed immaginando che a scuola la sua vita non debba esser stata molto diversa da quella di Carrie, almeno finché non hanno iniziato ad aver paura di lui. E non è poi così difficile da immaginare di provare compassione per Billy, dato che si prova facilmente compassione per Carrie, nonostante la strage che provochi. La distruzione a cui il lettore assiste ad un certo punto diventa davvero qualcosa di apocalittico, ma comunque non si riesce a metter giù il libro, si è spinti ad andare avanti, a voltare le pagine per scoprire quanto è vasto il dolore di Carrie White. In Sue Snell credo che molti possano rivedersi: qualcuno che assiste e partecipa passivamente al bullismo di gruppo, per poi cercare di compiere un gesto altruistico per rimediare al proprio comportamento meschino. Perché alla fine il dubbio rimane: il gesto di Sue è stato puro altruismo o, come da pensiero comune, è stato un gesto egoistico mirato ad alleviare la propria coscienza? La madre di Carrie è ciò che maggiormente alimenta il disgusto nel lettore in quanto è il personaggio che meno di tutti si riesce a comprendere; questo perché al giorno d'oggi il fanatismo religioso è qualcosa che nessuno può comprendere, io per prima.

  • User Icon

    Mariano

    03/07/2019 21:48:06

    il primo capolavoro di Stephen King! Ho visto anche il film, bellissimo, rimane impresso. Conflitti e sentimenti in uno scenario horror senza paragoni!

  • Il debutto non si dimentica mai, che sia al ballo di fine anno o nelle librerie. Carrie è il debutto letterario del maestro Stephen King. Immancabile in apertura la dedica a Tabby, moglie dello scrittore e scrittrice lei stessa. D’altronde è stata Tabitha Spruce, tanto tempo fa, a convincere il marito a sottoporre il manoscritto a un editore. King non era pienamente convinto del suo romanzo, fortuna che si fece convincere, altrimenti in quel 1974 l’editore Doubleday non avrebbe mai potuto pubblicare il suo primo romanzo. Poche pagine sono inusuali per un romanzo di Stephen King, ma ricordiamo essere qui per l’appunto al suo esordio. Carrie è una delle opere più brevi di King e allo stesso tempo una delle più concise. La storia ha luogo a Chamberlain, piccola e sonnolenta cittadina del Maine (ovviamente). Il libro si divide sostanzialmente in due parti (la terza, molto breve, è una sorta di epilogo). La prima parte è Doccia di sangue. Questa introduzione alla storia ricostruisce l’episodio nella sala doccia del liceo dove Carrie White comincia a perdere, per la prima volta nella sua vita nonostante i quindici anni, sangue fra le gambe. La timida Carrie diventa perciò oggetto di derisione delle crudeli compagne le quali hanno l’esaltante idea di bersagliarla con una pioggia di assorbenti. Purtroppo per le compagne, non sanno che Carrie (e i suoi poteri al limite del soprannaturale) siano la causa della pioggia di pietre che si è abbattuta su casa White molti anni prima… Tom Ross, dietro richiesta della sua fidanzata ufficiale, Sue Snell, dopo che questa si è pentita di quanto fatto a Carrie, invita proprio Carrie al ballo studentesco. La seconda parte è dedicata a La notte del ballo studentesco. Come si vede, entrambi i segmenti si concentrano sul comun denominatore della “pioggia di sangue“: un leitmotiv che ci viene proposto sotto diverse varianti in maniera crescente e sempre più terrificante. Sue Snell rimane in casa, mentre al ballo il suo boyfriend Tom e Carrie.

  • User Icon

    Gino

    20/06/2019 13:04:32

    Bellissimo, la cosa più terrificante è la madre ed il suo bigottismo

  • User Icon

    Simone

    06/05/2019 14:34:54

    Volevo leggere qualcosa di King e perché non cominciare con il primo? Sono rimasto piacevolmente colpito da questo romanzo scritto in stile dossier. Una lettura scorrevole con la giusta dose di suspense. Diciamo che Carrie e stato l'antipasto che King ha servito per far gustare e apprezzare meglio le successive portate.

  • User Icon

    Daniele

    10/03/2019 21:33:23

    È un affascinante esordio per il maestro dell'horror. Con Carrie, adolescente problematica, affrontiamo il discorso del bullismo e della telecinesi. Ne consiglio la lettura.

  • User Icon

    Fra92

    10/03/2019 13:35:44

    Leggendo Carrie, opera prima di Stephen King, si ha l'impressione che Stephen King sia nato subito … Stephen King, già lui, già maturo, già perfetto nel suo genere. In Carrie ci sono già tutti i suoi punti di forza: l'analisi del mondo adolescenziale, con i suoi traumi legati al bullismo, al sesso, al conflitto generazionale, alla religione, vissuta in modo fanatico e perverso … Il tutto reso con uno stile serrato, coinvolgente, che alterna passato e presente, introspezione e cronaca, favola e horror. Alla fine, sei propenso a pensare che la telecinesi esiste, se non certo come realtà scientificamente provata, sicuramente come tendenza insopprimibile di un pensiero che vorrebbe "muovere" l'ingiusta realtà, cambiarla in bene e punire la cattiveria del mondo. A costo di scatenare l'inferno.

  • User Icon

    Vittoria

    08/03/2019 16:11:38

    Libro molto impegnativo dal punto di vista emotivo. Sentimenti che si mescolano in un mix esplosivo per una tematica molto delicata che King affronta con maestria: il bullismo. Carrie risulta oggetto di maltrattamenti da parte di una madre psicologicamente instabile e, come se non bastasse, anche in ambito scolastico subisce soprusi di varia natura. Alla fine tutto ciò che ha represso da tempo verrà fuori e le conseguenze potrebbero essere disastrose. Lettura consigliata per gli amanti del genere e non solo...

  • User Icon

    Giuseppe

    02/03/2019 09:33:33

    È stato il primo libro che lessi in assoluto, nonché il primo pubblicato da King. All'epoca quando lo lessi, 11 anni fa, lo trovai fantastico. Ora, abituato ad altro, se dovessi rileggerlo mi risulterebbe niente di più che un buon libro.

  • User Icon

    Arianna

    29/01/2019 11:14:58

    Libro intenso che tratta dei temi attuali come il bullismo e le catastrofi che può causare. Ho provato tanta pena per la protagonista e ho adorato la sua vendetta! Forse guarderò anche il film del 1976 tratto dal libro.

Vedi tutte le 25 recensioni cliente
  • Stephen King Cover

    Stephen King è autore di romanzi e racconti best seller che attingono ai filoni dell’orrore, del fantastico e della fantascienza, ed è considerato un maestro nel trasformare le normali situazioni conflittuali della vita – rivalità fra coetanei, tensioni e infedeltà coniugali – in momenti di terrore. Quando è ancora piccolo, sua madre deve far fronte a grandi difficoltà, perché il padre uscito di casa per fare una passeggiata non fa più ritorno. Nel 1962 inizia a frequentare la Lisbon High School e comincia a spedire i suoi racconti a vari editori di riviste, senza però alcun successo concreto. Conclusi gli studi superiori entra all'Università del Maine ad Orono, dove gestisce per un paio d'anni una rubrica... Approfondisci
Note legali