Casa di foglie - Mark Z. Danielewski - copertina

Casa di foglie

Mark Z. Danielewski

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: 66th and 2nd
Collana: Bookclub
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 27 novembre 2019
Pagine: 760 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788832970944

13° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Horror e narrativa gotica - Narrativa horror

Salvato in 911 liste dei desideri

€ 24,65

€ 29,00
(-15%)

Punti Premium: 25

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Casa di foglie

Mark Z. Danielewski

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Casa di foglie

Mark Z. Danielewski

€ 29,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Casa di foglie

Mark Z. Danielewski

€ 29,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 27,58 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Impossibile inquadrare in una formula l’inquietante debutto di Mark Z. Danielewski, o anche solo provare a ricostruirne la trama, punteggiata di citazioni, digressioni erudite, immagini e appendici.

«Un'opera carnevalesca che va al di là di ogni canone, ha uno stile deflagrante che confonde i sensi e ha la capacità di destabilizzare il lettore mescolando vero e falso, reale e onirico.»La Lettura

«Uno degli esemplari più interessanti e riusciti di letteratura ergodica, ovvero di quella letteratura che richiede al lettore uno sforzo maggiore e che consente allo scrittore di intervenire graficamente sul testo in funzione di personaggi e trama (note fitte, parole in colori diversi, font differenti e via dicendo).»Tiziana Lo Porto, Il Venerdì

«Una delle narrazioni più ardite degli ultimi anni»Robinson

«Questo romanzo diabolicamente brillante è impossibile da ignorare, metter giù o anche decidersi a finirlo. Se ne comprate una copia potreste persino trovarmi fra le sue pagine, ridotto in miniatura come Vincent Prize ne La Mosca, intrappolato per sempre nella rete delle sue maligne, bellissime pagine.» Jonatham Lethem

Quando la prima edizione di Casa di foglie iniziò a circolare negli Stati Uniti, affiorando a poco a poco su Internet, nessuno avrebbe potuto immaginare il seguito di appassionati che avrebbe raccolto. All’inizio tra i più giovani – musicisti, tatuatori, programmatori, ecologisti, drogati di adrenalina –, poi presso un pubblico sempre più ampio. Finché Stephen King, in una conversazione pubblicata sul «New York Times Magazine», non indicò Casa di foglie come il Moby Dick del genere horror. Un horror letterario che si tramuta in un attacco al concetto stesso di «narrazione». Qualcun altro l’ha definita una storia d’amore scritta da un semiologo, un mosaico narrativo in bilico tra la suspense e un onirico viaggio nel subconscio. O ancora: una bizzarra invenzione à la Pynchon, pervasa dall’ossessione linguistica di Nabokov e mutevole come un borgesiano labirinto dell’irrealtà. Impossibile inquadrare in una formula l’inquietante debutto di Mark Z. Danielewski, o anche solo provare a ricostruirne la trama, punteggiata di citazioni, digressioni erudite, immagini e appendici. La storia ruota intorno a un misterioso manoscritto rinvenuto in un baule dopo la morte del suo estensore, l’anziano Zampanò, e consiste nell’esplorazione di un film di culto girato nella casa stregata di Ash Tree Lane in cui viveva la famiglia del regista, Will Navidson, premio Pulitzer per la fotografia, che finirà per svelare un abisso senza fine, spalancato su una tenebra senziente e ferina, capace di inghiottire chiunque osi disturbarla.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
14
4
7
3
4
2
5
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    valy

    14/11/2020 09:27:36

    Sicuramente è il libro più originale che ho letto. L'impaginazione è stranissima, la storia interessante, tuttavia non l'ho trovata molto angosciante o horror. La narrazione è abbastanza interessante, sebbene a volte stazioni un po' troppo sulla stessa parte e molte note etc è vero che sono inutili. Mi aspettavo molto di più

  • User Icon

    Martina

    24/09/2020 09:01:33

    Un'opera davvero interessante e molto particolare, ne consiglio vivamente la lettura! Impaginazione e stile davvero distintivi.

  • User Icon

    kiki

    23/08/2020 12:43:29

    Libro horror allucinato! Molto bello, ma bisogna essere nel mood giusto per leggerlo, date le impaginazioni particolari. Lo consiglio assolutamente.

  • User Icon

    w.

    17/05/2020 07:37:58

    Un libro che va letto aldilà dei gusti. Una storia bellissima che coinvolge il lettore dalla prima fino all'ultima di 700 pagine che, nel mio caso, sono volate! Stampa ottima a colori.

  • User Icon

    Alessandro

    16/05/2020 18:40:11

    Libro interessante.Si tratta di una lettura complicata e intricata che però merita di essere effettuata nel momento in cui si cerca qualcosa di differente a livello stilistico. Avevo letto l'edizione Mondadori e ho ricomprato la nuova di 66th and 2nd che ho trovato veramente ben fatta. Mi sento di consigliarlo anche solo per avere un esperienza di letteratura ergodica.

  • User Icon

    o.

    16/05/2020 13:27:00

    Veramente un bel libro, particolare come piace a me; in alcuni casi la lettura è rallentata proprio dalla stessa strutturazione dei capitoli e dei paragrafi (esattamente per come è stato scritto) ma, se vi piace leggere e siete stufi delle solite trame insulse, questo è un must have.

  • User Icon

    cynthia

    16/05/2020 10:26:44

    Opera brillante e geniale! Sfogliando il libro la prima volta si è attratti dall'impaginazione atipica. L'impegno posto dall'autore nella stesura di Casa di foglie è a dir poco maniacale per tutti i dettagli, citazioni, disegni, note a piè di pagina che aiutano a capire la storia e a giocare con essa. Presentato come storia grottesca, la trama è un cammino attraverso l'io, le paure e la risoluzione di queste. È un libro che ti entra lentamente sotto pelle Consigliato!!!

  • User Icon

    Anna Maria

    15/05/2020 21:05:15

    Unica parola, geniale. Geniale il racconto, la struttura, la caratterizzazione dei personaggi. Mi è piaciuto molto e lo consiglio

  • User Icon

    angelo

    15/05/2020 16:47:54

    E' una storia nella storia, una storia di amore e dell'orrore, qualcosa, ad oggi, inclassificabile. Per me è un capolavoro senza se e senza ma. Ringrazio la casa editrice 66thand2nd per averlo riportato in Italia con una impaginazione e una nuova e bellissima traduzione più fedeli all'opera originale. Consigliatissimo!

  • User Icon

    Seppia

    15/05/2020 13:18:55

    In questo libro non è certamente la trama l'elemento interessante, tanto da non esserci neanche un vero e proprio sviluppo di essa. Sono particolari invece lo stile, la grafica e l'impaginazione: rappresentano una sorta di esperimento linguistico, attraverso cui l'autore riesce a trasmettere il senso di cupezza, mistero e follia, veri protagonisti del libro.

  • User Icon

    Elisa

    14/05/2020 17:24:43

    Un libro fuori dal normale! e non è una cosa negativa. assolutamente da leggere; solo non fatelo per strada, perché le persone potrebbero scambiarvi per pazzi!

  • User Icon

    Elena

    13/05/2020 14:37:43

    Acquistato perché l'idea di un libro "non lineare" mi piaceva tantissimo. Nella realtà è stato un po' una delusione. Lento, senza passaggi che creino veramente suspence o suscitino qualche interesse, intervallato da elenchi assolutamente inutili. Non basta un testo scritto sottosopra o una pagina quasi bianca per rendere originale una storia

  • User Icon

    Gio

    12/05/2020 20:16:01

    trovo che questo sia un tipo di libro che o si ama alla follia o non piace per niente. Purtroppo a me non è piaciuto per niente, per quello che ho letto: divaga troppo, contiene note spesso inutili... non si arriva mai al punto, poco interessante, a mio parere.

  • User Icon

    ailis

    12/05/2020 16:44:20

    Questo è uno di quei libri che è quasi riduttivo definire solo libri, avvicinandosi più ad un'opera d'arte. Quando te lo ritrovi tra le mani e inizia a sfogliarlo ogni pagina è intrigante, folle e inaspettata. Non è uno di quel libri da avere se non si è pronti a qualcosa che difficilmente si riesce a capire in pieno, perché in qualche modo è sfuggente, pur essendo pesante tra le mani. Un prodotto notevole e un capolavoro dell'editoria.

  • User Icon

    Clod

    12/05/2020 09:04:30

    Il libro più strano che abbia mai letto. E' incredibile la mole di pagine, appunti, note fittizie e reali che Danielewski è riuscito ad affastellare sopra un singolo evento, giocando costantemente sul confine tra realtà e finzione in un continuo gioco di rimandi che finisce per rendere vero il costrutto e finta la realtà.

  • User Icon

    Mario

    12/05/2020 07:59:37

    Il libro, una sorta di mosaico narrativo è stato per me un vero e proprio capolavoro. Bella l’idea di costruire una storia tutta da scoprire. La parte che più mi ha colpita è stata l’intera vicenda di Zampanò e del manoscritto misterioso. Sono stato felice di leggerlo. Credo lo regalerò a mio fratello che come me adora questo genere narrativo.

  • User Icon

    BDC

    12/05/2020 03:02:38

    Strepitoso! Inaspettato e pericoloso. Sicuramente una chicca editoriale da avere in libreria!

  • User Icon

    JayJayOkocha79

    11/05/2020 18:45:51

    Il libro più strano che abbia mai letto, sopratutto per l'impaginazione e il layout. La storia è abbastanza bella da seguire, ma il grande numero di note che rimandano a libri inventati (e che dopo un pò si finisce con l'ignorare) rendono la lettura a tratti difficoltosa. A tratti è coinvolgente, a tratti è più lento e più indecifrabile. Io personalmente mi ero quasi annoiato per gli eccessivi rimandi a destra e a sinistra e a l'ho finito a stento. Da leggere perchè particolare, non è il solito romanzo, di sicuro l'autore ha avuto un idea geniale ma da qui a dire che è entusiasmante leggerlo ce ne passa.

  • User Icon

    Sebastiano

    11/05/2020 11:24:14

    La Casa di foglie è un libro complesso, non solo per quanto riguarda la sua struttura narrativa, ma anche complesso da leggere. Molti ne parlavano, molti lo cercavano disperatamente, alcuni lo osannavano. Credo che la verità stia in mezzo.Un libro-labirinto, a metà strada tra horror e thriller psicologico, ma anche un trattato postmoderno di critica letteraria.

  • User Icon

    Giorgia

    20/04/2020 23:28:38

    Ho trovato interessantissimo il "layout" del libro, intrigante... sarebbe anche una bella storia, tuttavia è molto prolisso e poco scorrevole, con tutte quelle note (di cui buona parte inutili). Sono una grande lettrice, tuttavia non riesco a finire di leggerlo. Troppe dispersioni per un libro così costoso

Vedi tutte le 30 recensioni cliente
  • Mark Z. Danielewski Cover

    Figlio di un regista, Mark Z. Danielewski è nato a New York nel 1966. Casa di foglie (66thand2nd, 2019), pubblicato per la prima volta in America nel 2000, premiato con il Young Lions Fiction Award e considerato il capolavoro della letteratura ergodica, è qui presentato in una nuova e accurata traduzione, con i testi e l’impianto a colori dell’edizione originale. Tra le altre opere dell’autore, Only Revolutions (2006), finalista al National Book Award, e il romanzo seriale The Familiar, di cui sono usciti cinque volumi tra il 2015 e il 2017. Approfondisci
Note legali