Il cavaliere letale. I cavalieri della libertà

Larissa Ione

Traduttore: A. Bruno
Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 375 p., Brossura
  • EAN: 9788834721803
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 4,95

€ 9,90

Risparmi € 4,95 (50%)

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    LadyAileen

    05/05/2013 20:49:26

    Il cavaliere letale è il terzo volume della serie paranormal romance per adulti che narra le vicende personali dei quattro cavalieri dell'Apocalisse e della possibilità che possano scatenare o meno la Fine del Mondo. Si tratta di uno spin off/sequel della serie Demonica, pertanto è consigliabile leggerli nell'ordine di pubblicazione se non volete rovinarvi qualche sorpresa e per comprendere meglio il mondo creato dall'autrice (originale ma molto complesso e l'autrice da molte cose per scontate arrivati a questo punto). Contrariamente ai primi due volumi, i punti di vista non sono tantissimi ma è incentrato per gran parte sull'interazione tra Regan e Thanatos (Cavaliere: Morte) e sulla soluzione per il problema "Apocalisse". Inoltre, anche il livello di sensualità pur rimanendo molto hot, l'ho trovato decisamente meno volgare rispetto ai volumi precedenti. La trama è affascinante, articolata e capace di catturare il lettore fin dalle prime pagine, soprattutto grazie a dei personaggi intriganti e una trama articolata e con la giusta dose d'azione. Thanatos è forse il cavaliere più problematico, è freddo e letale ma in realtà è fragile e odia se stesso (è costretto a sopportare la sofferenza di tutte le morti che ha causato). Avrebbe voluto una famiglia e dei figli ma gli sono sempre stati preclusi fino a quando non incontra... Regan, ammetto che l'avevo odiata per quello che aveva fatto a Thanatos ma conoscendola meglio, mi ha decisamente conquistato. E' una donna coraggiosa e davvero determinata ma anche vulnerabile. Scritto maniera scorrevole, buon ritmo, atmosfere dark, un tocco di umorismo che non guasta e non manca qualche colpo di scena (forse il volume più bello per ora). Ora non mi resta che aspettare il prossimo.

Scrivi una recensione