Recensioni Chi è morto alzi la mano. I casi dei tre evangelisti

  • User Icon
    25/08/2020 16:18:50

    è difficile capire e mettersi in sintonia con i personaggi creati dalla Vargas, ma una volta che accade non puoi più lasciarli andare via. il bello dei suoi libri non è tanto la trama, spesso facilmente intuibile, ma i personaggi meravigliosi che crea, che ti entrano dentro e ti sembra di conoscere da sempre, e che ti mancano quando finisci di leggere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/05/2020 17:56:26

    E' la prima indagine dei tre evangelisti, coinquilini per caso. I tre, con l'aiuto di un ex-poliziotto "corrotto", indagano sulla scomparsa di una cantante lirica. Lettura piacevole e scorrevole. Finale non scontato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/03/2020 05:13:51

    Lo stile della vargas è ripetuto anche se il commissario adamsberg non c è più. Giallo un po' arzigogolato ma del tutto godibile. Forse troppo caratterizzati i personaggi, al limite della macchietta cabarettistica

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/03/2020 11:35:23

    Decisamente sopravvalutata questa scrittrice di gialli, letto uno letti tutti. Lo stile apparentemente secco e snob in realtà è incapace di creare atmosfere e personaggi interessanti. Che differenza dal fascino del suo conterraneo Simenon o dai mitici scrittori inglesi.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/10/2019 15:55:14

    Niente a che vedere con i romanzi di Adamsberg ma pure questo è ben scritto, coinvolgente, divertente e molto accattivante. Le ultime 50 pagine, come sempre con la Vargas, sono perfette!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/06/2019 19:40:20

    Bel giallo, ironico, divertente, con personaggi molto simpatici anche se un po' strani. Consigliato

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/11/2017 20:44:06

    Bello! Bel libro, mi sono proprio divertito leggendo questo libro. Un bel giallo che lascia con il fiato sospeso fino alla fine. Trama mai scontata che appassiona si dalle prime pagine. Leggerò anche altri libri della scrittrice .

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/11/2017 14:19:40

    Gran bel giallo, molto originale e decisamente ben scritto. Giusto sceglierlo tra i titoli di una "Libreria ideale" perché è un giallo che ha fatto storia, soprattutto in Francia ma anche in Italia.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/02/2009 17:11:06

    Molto molto carino, forse facile (nel senso di furbetto) ma grazioso e coinvolgente. Il giallo c'è (ed è anche sviluppato bene), ma colpisce soprattutto la bravura dell'autrice nella scrittura, sempre ironica e ben capace di di penetrare seppur con brevi cenni, i personaggi; brava la Vargas anche nella creazione e descrizione di un piccolo mondo fatto di personaggi particolari ma credibili e mai ridicoli. Primo della serie della Vargas con protagonisti i 3 storici della Topaia.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/02/2008 07:55:02

    il libro mi è stato proposto da un amico come un giallo. Lo avevo già bollato, odiando i gialli. E invece come è partita non ho potuto abbandonare la lettura. Bello

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/03/2006 16:09:27

    Debout les morts (1995) e qui ci addentriamo nuovamente nelle assurdità editoriali italiane, del resto che un libro del '95 sia pubblicato cnel 2002 dobbiamo solo ringraziare... ma questo libro e' introduttivo sui personaggi che la scrittrice utilizzerà nei libri futuri, quindi anche se in Italia e' il secondo pubblicato, il consiglio e' di partire da questo, perche' il carattere dei personaggi e' perfettamente delineato, e, alla luce di questa narrazione, si apprezza meglio anche Io sono il tenebroso. Solito cero acceso per sperare in future traduzioni, volevo solo segnalare che questo e' il terzo libro della bibliografia dell'autrice.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/02/2006 21:05:38

    Deliziosamente ironica e mai banale e nella trama e nella delineazione dei personaggi; corro a fare la mia "prova del 9" e cioè leggere un'altra opera del medesimo autore prima di unirmi al club dei "Vargasiani"...alla prossima!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/12/2005 17:13:46

    un libro eccezionale!fino all'ultima riga ti lascia col fiato sospeso....pensi di aver risolto il mistero, poi qualcosa ti convince che sbagli, poi di nuovo pensi che si forse è lui/lei....insomma un giallo scritto con stile impeccabile. i personaggi sono simpaticissimi, le battute e i dialoghi intelligenti ed ironici, ti vien voglia di stare li ad indagare insieme a loro in quella 'topaia'.....alla fine del libro un solo rimpianto: la coscienza di essere solo un lettore e non un personaggio della storia appena terminata!!!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/11/2005 21:44:58

    Sarebbe il caso di tradurre tutte le opere della scrittrice. I personaggi, la storia, lo stile ironico e la trama particolare ne fanno una lettura affascinante. Da leggere.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Gianna
    08/10/2004 18:21:03

    Mi domando cosa stiano aspettando a tradurre il resto della produzione della Vargas. Io, dopo aver letto i tre romanzi tradotti in italiano, non ho retto alla curiosità e, con sforzo non indifferente, ho letto tutti i suoi restanti romanzi in francese. Vi assicuro che non hanno nulla da invidiare ai tre tradotti. Anzi, forse il meglio è ancora da tradurre. Fossi in voi vargasiani, mi augurerei la traduzione veloce de "L'homme aux cercles bleus" e de "L'homme à l'envers". E che la cara Fred voglia ancora deliziarci ...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    Renata
    04/09/2004 18:01:07

    Il primo libro che ho letto della Vargas. Molto bello, i personaggi dei tre "detectives" sono geniali. Dispiace terminarlo...ma a disposizione, almeno per il momento, ne abbiamo altri due. Forse anche migliori di questo. Attendo con ansia la pubblicazione del resto della sua bibliogafia

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    20/11/2003 18:58:41

    Cone al solito in italia non viene rispettata la cronologia dei racconti, questa è la prima avventura degli strani investigatori - storici, apprezzo questa scrittrice, mi piace l' atmosfera tipicamente francese che è presente nei suoi romanzi e l'umorismo col quale tratta alcuni argomenti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    luc
    19/11/2003 14:15:37

    un "giallo" da leggere senza interruzioni! personaggi ben caratterizzati, situazioni mai scontate, linguaggio accattivante. Dispiace terminarlo!Decisamente da consigliare.

    Leggi di più Riduci