Recensioni Ciao!... E poi? La psicologia del destino umano

  • User Icon
    16/05/2020 17:10:45
  • User Icon
    26/06/2019 17:19:56

    In "A che gioco giochiamo?" Eric Berne definiva uno modello di analisi delle dinamiche sociali (transazioni) mediante il modello GAB (Genitore - Adulto - Bambino). Il punto centrale verteva su come ogni transazione, altro non fosse se non un gioco avente come scopo principale il dare e ricevere carezze (in gergo tecnico chiamate "strokes"). In questo libro, anziché guardare all'analisi, si tende piuttosto a dare una spiegazione psichiatrica di come il carattere di una persona sia il risultato del GAB dei genitori, a sua volta ereditati dai rispettivi genitori, in una catena che sembra destinata a ripetersi all'infinito. Tralasciando il linguaggio molto tecnico, direi che non siamo di fronte a un libro scritto per apprendere qualcosa di pratico, quanto piuttosto un trattato di natura polemica che però non arriva a delineare alcuna soluzione pratica. Solo verso le ultime pagine, si definisce come un individuo adulto, possa definirsi tale solo quando riconosca come alcune regole non siano vere in assoluto sopratutto quando appartengono a uno schema mentale ereditato e appreso in tenera età, quando cioè non si possedevano le necessarie difese mentali atte a consentire un'analisi critica di ciò che veniva insegnato da "mamma" e "papà". Un libro che definirei triste perché sembra affermare che il proprio futuro sia già stato scritto e vi siano scarse possibilità di modificarlo, almeno che non si decida di ricorrere a un bravo analista, in grado di aiutare la persona a ridefinire in meglio il proprio carattere. Sopratutto, avrei gradito una struttura solida, fatta di uno sviluppo graduale dal teorico al pratico, con uno speciale riguardo a chi non ha una formazione accademica del settore. Alcune parti, comunque, sono molto ben definite: fiabe, copioni, matrice genitoriale possono rappresentare dei validi indizi per comprendere di più su se stessi e ricostruire la propria storia comportamentale, aiutandosi a ridefinire sé stessi e la personalità che ne deriva.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/01/2019 18:12:02

    È molto interessante. Il linguaggio è un po' tecnico, tuttavia abbastanza comprensibile

    Leggi di più Riduci