Le cicogne sono immortali - Alain Mabanckou,Marco Lapenna - ebook

Le cicogne sono immortali

Alain Mabanckou

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Marco Lapenna
Editore: 66th and 2nd
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 591,51 KB
Pagine della versione a stampa: 203 p.
  • EAN: 9788832971071

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Continuazione ideale di «Domani avrò vent’anni», «Le cicogne sono immortali» ci riporta nella Pointe-Noire di fine anni Settanta, in tre giorni cruciali nella storia del Congo-Brazzaville. Ritroviamo Michel, il piccolo sognatore, oggi un ragazzino di tredici anni con la testa sempre tra le nuvole; papà Roger, attaccato ventiquattro ore su ventiquattro alla radio per ascoltare le ultime notizie dal mondo; mamma Pauline, la venditrice di caschi di banane, forte, impavida; insieme a una spassosa carrellata di personaggi. Non mancano i cinema Rex e Duo, che trasmettono sempre i soliti film, il quartiere Trois-Cent, quello delle prostitute, e tutti i luoghi cari alla memoria di Mabanckou e dei suoi lettori. Ma sono appunto giornate cruciali: il presidente Marien Ngouabi, capo della rivoluzione socialista congolese, è appena stato assassinato e la gente segue con apprensione l’evolversi degli eventi. Tre giorni che cambieranno la vita del protagonista. Ed è proprio attraverso le parole piene di ingenuità di Michel che Mabanckou torna a raccontare, con il consueto umorismo e il gusto per il grottesco, il proprio paese, con tutte le sue contraddizioni ma anche la sua bellezza nostalgica.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Alain Mabanckou Cover

    Alain Mabanckou è uno scrittore congolese nato a Pointe-Noire (Repubblica del Congo) nel 1966. Alain Mabanckou trascorse la sua infanzia nella città costiera di Pointe-Noire, dove ha conseguito la laurea in Lettere e Filosofia. Dopo la laurea in Legge presso l'Università di Paris-Dauphine, ha lavorato dieci anni nel Suez-Lyonnaise des Eaux, e si è dedicato sempre di più a scrivere. Nel 1998 ha pubblicato il suo primo romanzo Red, White and Blue, che ha vinto il Gran Premio Letteratura dell'Africa nera. Da quella data, non ha smesso di pubblicare con regolarità, sia in prosa che in poesia. Ha insegnato letteratura francese in Michigan per tre anni prima di essere notato dalla University of California a Los Angeles (UCLA), che per prima l'ha invitato... Approfondisci
Note legali