Il cielo sopra Berlino (2 DVD)

Der Himmel Über Berlin

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Der Himmel Über Berlin
Regia: Wim Wenders
Paese: Germania
Anno: 1987
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 57 liste dei desideri

€ 16,99

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Uno dei capolavori di Wim Wenders

Nel cielo grigio sopra Berlino, nelle sue vie e nei suoi edifici si aggirano innumerevoli angeli non visibili agli adulti ma individuati dai bambini. Essi possono sentire i pensieri di ognuno e cercare, mettendosi loro accanto, di lenire i dolori dei più sofferenti. Due di loro, Damiel e Cassiel, si ritrovano periodicamente per raccontarsi le reciproche esperienze. Damiel è quello a cui pesa maggiormente la propria condizione: vorrebbe poter diventare uomo per percepire il senso della materia e della quotidianità. Grazie a una trapezista e a un attore riuscirà a prendere una decisione fondamentale.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Uno dei capolavori di Wim Wenders

Trama

Nel cielo grigio sopra Berlino, nelle sue vie e nei suoi edifici si aggirano innumerevoli angeli non visibili agli adulti ma individuati dai bambini. Essi possono sentire i pensieri di ognuno e cercare, mettendosi loro accanto, di lenire i dolori dei più sofferenti. Due di loro, Damiel e Cassiel, si ritrovano periodicamente per raccontarsi le reciproche esperienze. Damiel è quello a cui pesa maggiormente la propria condizione: vorrebbe poter diventare uomo per percepire il senso della materia e della quotidianità. Grazie a una trapezista e a un attore riuscirà a prendere una decisione fondamentale.

1987 - Festival di Cannes - Prix de la mise en scène (miglior regista)

  • Produzione: Ripley's Home Video, 2015
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 128 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Originale (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici: commento al film del regista; scene inedite in lingua originale: scene tagliate commentate del regista; speciale: Wenders e Bois - Berlin in July 1945; interviste; trailers
  • Wim Wenders Cover

    Propr. Ernst Wilhelm W. Regista tedesco. Vive gli anni decisivi della sua formazione artistica tra Parigi e Monaco realizzando alcuni cortometraggi (tra i quali il più interessante è Polizeifilm, Film sulla polizia, 1969) e dedicandosi anche alla critica cinematografica. Grande appassionato di musica rock e cultura americana, realizza nel 1970 Summer in the City (Estate in città), il suo primo lungometraggio, cui segue un anno dopo Prima del calcio di rigore, tratto da un romanzo di P. Handke, che segna con precisione le coordinate della sua poetica, fatta di sguardi sulla quotidianità e la sua non significazione, di personaggi che faticano a comunicare, di un cinema che tende a privilegiare l’evidenza visiva più che la sottolineatura verbale. Dopo la parentesi poco personale di La lettera... Approfondisci
  • Bruno Ganz Cover

    Attore svizzero. Debutta in teatro nel 1961 distinguendosi come attore giovane e promettente. Negli stessi anni lavora anche al cinema ma con scarso successo. Nel 1970 è con il regista P. Stein, uno dei fondatori della compagnia teatrale berlinese Schaubühne, e nel 1975 ritorna al cinema e vede riconosciuto il suo talento grazie ad alcune interpretazioni di qualità in La marchesa von... (1976) di E. Rohmer, nel thriller esistenziale di W. Wenders L’amico americano (1977) e in Nosferatu, il principe della notte (1979) di W. Herzog. Attore riflessivo, portato all’introspezione e ai ruoli tormentati, raggiunge la popolarità come Damiel, l’angelo che rinuncia all’immortalità per amore in Il cielo sopra Berlino (1987) e nel successivo Così lontano, così vicino! (1993) di Wenders. La sua presenza... Approfondisci
  • Solveig Dommartin Cover

    "Attrice, regista, sceneggiatrice e montatrice francese. Inizia la sua carriera in teatro con la Compagnia Timothee Laine e con il Theater Labor Warschau. Muove i primi passi nel cinema come assistente di J. Rozier. Nel 1985 W. Wenders le affida il montaggio del documentario Tokio-Ga: è l'inizio di un lungo sodalizio con il regista, di cui diventa musa e compagna per quasi dieci anni. Il debutto come attrice avviene nel 1987 con Il cielo sopra Berlino dello stesso Wenders, in cui interpreta il ruolo dell'enigmatica trapezista Marion, di cui anche un angelo si innamora; durante le riprese si dimostra così abile e veloce nell'apprendere l'arte acrobatica da non aver bisogno di una controfigura nemmeno per le scene più pericolose. Verso la fine degli anni '80 la D. e Wenders intraprendono un... Approfondisci
Note legali