Il cinema in penombra di Elvira Notari

Chiara Ricci

Editore: LFA Publisher
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 12 dicembre 2016
Pagine: 256 p.
  • EAN: 9788899972257
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un viaggio nella storia del cinema italiano (e non solo) attraverso la vita, lo sguardo e le opere della prima regista donna italiana: Elvira Notari. Un ritratto di una imprenditrice e della sua famiglia decisamente controcorrente per il periodo in cui ci troviamo (gli inizi del Ventesimo secolo) ma che ha saputo fare dei suoi film storia e leggenda. Un racconto di una donna forte e indipendente che ha trasformato la sua arte e l'amore per la sua città nel suo mestiere riuscendo a creare, produrre e realizzare oltre cento film di cui, purtroppo, ne sono rimasti solo tre: 'A Santanotte, 'E Piccerella e Fantasia 'e surdato. È parte della storia di Napoli. È parte della storia del nostro Paese. È la storia del cinema che, con Elvira Notari, per la prima volta diventa donna.

€ 13,80

€ 23,00

Risparmi € 9,20 (40%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: