Città di polvere. La serie Nero a Milano

Romano De Marco

Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 27 maggio 2015
Pagine: 348 p., Brossura
  • EAN: 9788807031472
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,10
Descrizione
Un tempo Marco Tanzi era il miglior poliziotto di Milano. Poi la galera, gli anni da clochard, l'esilio volontario, fino alla riabilitazione e al ritorno. La sua vita ora scorre su binari tranquilli, finché non gli viene chiesto di collaborare a un'indagine non autorizzata. La sua missione: infiltrarsi nel peggior carcere d'Italia per ottenere informazioni da un contabile della malavita e infliggere così un duro colpo alla 'ndrangheta che controlla il traffico di cocaina a Milano. Tanzi accetta, nonostante il suo amico ed ex collega Luca Betti lo scongiuri di non farlo, temendo che possa nuovamente cedere ai suoi demoni interiori. Intanto una nuova organizzazione criminale ambisce a rimpiazzare la 'ndrangheta immettendo sul mercato la green inferno, una metanfetamina dai devastanti effetti collaterali. La guerra ha inizio con una sanguinosa rapina nel centro di Milano. Fronteggiare l'escalation di folle violenza non è un compito facile. Tra fiumi di polvere bianca, tradimenti e giochi di potere, Marco, Luca e il nuovo capo della squadra antirapine Laura Damiani, anime tormentate in una città perduta, seguiranno la propria strada fino a quando il destino li riunirà in un finale carico di tensione. Dove niente sarà più come prima.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Simona

    16/03/2017 11:00:03

    Bellissimo romanzo dove azione, psicologia dei personaggi e colpi di scena si alternano in una corsa senza fine che costringe a divorare le pagine una dopo l'altra. De Marco non delude, è uno dei maestri del genere noir e in questo romanzo lo dimostra con autorevolezza!

  • User Icon

    Fabio

    09/05/2016 11:56:58

    "Metterò a Ferro e Fuoco Milano A Mano Armata e dovessi andare A Casa del Diavolo,Io la Troverò" ecco uno dei tanti dialoghi poco o per nulla riusciti di questo romanzo che per me è una delusione completa,mentre gli altri scritti da De Marco e specialmente quelli citati gigionescamente da uno dei personaggi di questa storia,sono di gran lunga più belli e avvincenti. Qui ci sono troppi dialoghi di personaggi che si parlano addosso usando luoghi comuni e banalità imbarazzanti,mentre quelli che dovrebbero essere i momenti più intensi e drammatici vengono trattati frettolosamente o appena accennati. Peccato,è in assoluto il più debole dei romanzi di De Marco,che spero ricominci a scrivere storie belle come quelle con cui ci aveva ben abituato.

  • User Icon

    LUCA

    25/08/2015 12:51:56

    ottimo noir ambientato a milano, bella la suspence e i cambi di scena. finale a sorpresa. da leggere assolutamente

  • User Icon

    camilletta85

    23/07/2015 10:06:31

    Esistono noir scritti male e noir scritti bene.. Un lettore esperto del genere lo capisce subito, dalle prime note, dalle prime battute, dalla credibilita' dei luoghi e dei suoi personaggi.Citta' di polvere ti trascina in una storia cruda, avvincente, dominata da personaggi indimenticabili, come il poliziotto Laura Damiani,il tragico personaggio di Cristina Fogli, uomini reietti che agiscono nell'ombra come Tanzi e Gherardi...per non parlare della figura imponente di Matteo Serra..che ridefinisce il concetto di "villain" e rende questo noir ancora piu nero. Il libro e' scritto benissimo e la storia e' organizzata ed istruita al dettaglio. Attendo con trepidazione i prossimi sviluppi milanesi..

  • User Icon

    Elena Santarelli

    22/07/2015 17:31:58

    Uno di quei libri che quando inizi a leggerli non puoi più smettere. Perché questo autore non è ai primi posti delle classifiche? Inspiegabile... Un romanzo bellissimo con personaggi eccezionali!

  • User Icon

    Paolo

    20/06/2015 20:17:53

    Buono, veramente buono (per me ovviamente). Intrigante, attuale, a tratti molto duro, ma sempre incalzante e coinvolgente, un vero e proprio invito alla lettura. Per una piena comprensione sarebbe meglio avere letto almeno Milano a mano armata e Io la troverò, soprattutto il primo dei due. Gherardi pur sembrando di secondo piano si rivela eccezionale.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione