La città perduta (Blu-ray)

La cité des enfants perdus

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: La cité des enfants perdus
Paese: Francia; Germania; Spagna
Anno: 1995
Supporto: Blu-ray
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 12,70 €)

Un film allucinato e raffinato, una "favola moderna" grottesca, visionaria e surreale

Krank è il clone di uno scienziato pazzo, abitante su una piattaforma petrolifera in mezzo al mare oscuro, che per la sua malvagità non ha anima né sentimenti, non arriva a provare emozioni, non riesce a sognare: aiutato dai suoi fratelli cloni, sequestra i bambini per impadronirsi dei loro sogni. È il terrore dei bimbi ed è per questo che otterrà da loro solo ed esclusivamente incubi. La ricerca si focalizza quindi su un bambino che nulla teme, Denrèe, il piccolo fratellino di One. One si mette alla disperata ricerca del fratellino in compagnia della piccola Miette, orfana ribelle in fuga dall'orfanotrofio, con lo scopo ultimo di porre fine a questa cupa e spietata dittatura.

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Seb

    01/02/2019 15:54:57

    Film importante. Direzione attori e sceneggiatura fantastiche. Regia superlativa. Insomma da avere e vedere e rivedere. Ibis come sempre eccezionali.

Film allucinato e raffinato proposto come opera d'apertura a Cannes nel 1995

Trama
La Banda dei Ciclopi (criminali ciechi) rapisce bambini in un porto fatiscente e li consegna ai Krank che pagano con occhi artificiali. I Krank prelevano dal cervello dei bambini i sogni che loro non sanno più fare. Il gigante One si è visto portare via il fratellino adottivo Denrée e Miette, una bambina di nove anni, lo aiuterà a ritrovarlo.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2017
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 112 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 2.0);Francese (DTS HD 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Ron Perlman Cover

    Propr. Ronald Francis P., attore statunitense. Inizia la carriera come attore teatrale, anche sui palcoscenici di Broadway. Occhi incassati e mascella prominente, è abbonato a personaggi secondari deformi e subumani, dall'animo gentile e ferito: è uno degli uomini primitivi di La guerra del fuoco (1981) di J.-J. Annaud, il gobbo Salvatore di Il nome della rosa (1986), sempre per la regia di Annaud. J.-P. Jeunet lo vuole nel ruolo del gigante di La città perduta (1995), codiretto con M. Caro. Una certa popolarità deve alla serie televisiva La bella e la bestia (1987-90), dove il suo uomo-leone gli frutta premi a pioggia e un nutrito seguito di estimatori alla fine degli anni '80. Grazie al timbro profondo e tonante, poi, è doppiatore di alcuni personaggi animati e non. Ultracinquantenne e caratterista... Approfondisci
  • Daniel Emilfork Cover

    Propr. D.E. Berenstein, attore francese di origine cilena. Nato da genitori ebrei-ucraini, comincia a lavorare per cinema e televisione francesi a partire dagli anni '50, comparendo in Frou Frou (1955), ultimo film di A. Genina, in Ragazze folli (1955) di M. Allégret e in Le spie (1957) di H.-G. Clouzot. Nel 1963 recita in Il castello in Svezia di R. Vadim, nel 1965 in Ciao Pussycat di C. Donner e in Lady L. di P. Ustinov. Negli anni '70 lavora con G. Cukor e con F. Fellini in Il Casanova di Federico Fellini (1976). È poi il genio della lampada nel film tv Il ladro di Bagdad (1978), e compare anche in Pirati (1986) di R. Polanski e L'olandese volante (1995) di J. Stelling. Approfondisci
Note legali