Il clavicembalo ben temperato libro I (Blu-ray) - Blu-ray

Il clavicembalo ben temperato libro I (Blu-ray)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: Blu-ray

€ 27,50

Punti Premium: 28

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Ripresa dalla Royal Albert Hall, Londra, 7 Settembre 2017 - Regia di Helen Scott.
Designato come l’"Antico Testamento della musica" dal direttore e pianista Hans von Bülow, Il Clavicembalo ben temperato è riconosciuto come uno dei lavori più significativi mai scritti per tastiera. Ognuno di questi 24 preludi e fughe racchiude il proprio modus e l’abilità di Bach nel mescolare rigore tecnico e libertà di espressione ha reso questo lavoro un elemento indispensabile della cultura occidentale per secoli. Sir András Schiff è annunciato oggi come uno dei migliori interpreti di Bach, questa prima esibizione ai prestigiosi BBC Proms è stata riassunta dall’Indipendent nella parola “stupenda".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Produzione: Naxos, 2020
  • Distribuzione: Ducale Music
  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
  • Andras Schiff Cover

    Pianista ungherese naturalizzato austriaco. Allievo di P. Kadosa a Budapest e di N. Malcolm a Londra, si è dapprima affermato come interprete di Bach al pianoforte, facendosi poi apprezzare nelle sonate mozartiane (di cui ha inciso l'integrale) e nel repertorio romantico e primo-novecentesco. Suona spesso musica da camera con vari solisti. Approfondisci
Note legali