Il codice Salimbeni. Cronaca dello scandalo Mps

Pino Mencaroni,Alberto Ferrarese

Editore: Cantagalli
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 18 giugno 2013
Pagine: 180 p., Brossura
  • EAN: 9788882729455
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Una città in ginocchio, la finanza nazionale e mondiale scossa da un terremoto devastante, secoli di buona tradizione bancaria e interventi a favore dell'arte e della cultura spazzati via da una gestione disinvolta di un patrimonio che appartiene alla città di Siena e dell'Italia. Pino Mencaroni e Alberto Ferrarese hanno condotto in questo libro un'indagine giornalistica minuziosa e chiara sui fatti e i misfatti che hanno travolto il Monte dei Paschi di Siena, la terza Banca d'Italia, e che hanno dato il via alle inchieste sull'acquisizione di Banca Antonveneta e sulle operazioni "spericolate" sui derivati e le presunte creste della cosidetta "Banda del 5045".

€ 12,82

€ 13,50

Risparmi € 0,68 (5%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 7,29

€ 13,50

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimo

    06/11/2018 16:43:09

    Nella foga di raccomandarvelo ho commesso un errore.Il patrimonio della fondazione era di DODICI MILIARDI e ne sono rimasti SETTECENTO MILIONI(pag.96).

  • User Icon

    Massimo

    01/11/2018 09:54:20

    Come fa una Fondazione che ha un patrimonio di DIECI MILIARDI a perderne NOVE e TRECENTO MILA?Questo libro vi aiuta a capire.

  • User Icon

    claudio

    08/10/2013 01:30:34

    Gli autori hanno cercato, con un linguaggio accessibile anche ai non addetti ai lavori, di mostrare quanto è avvenuto dentro la Banca Mps e nella città di Siena, negli ultimi anni. I fatti di cui si parla, sono troppo recenti e non si possano cercare tutte le risposte alle moltissime domande che sorgono durante la lettura: ma ci sono delle chiavi di interpretazione che emergono anche dai documenti riportati. Purtroppo, in questa vicenda si tocca anche il dolore estremo di chi si toglie la vita. Un prezzo sproporzionato. Inaccettabile. Alla fine se, per un verso, ci sono personaggi dal comportamento "non certo esemplare", risplende, di contro, anche chi dimostra cristallina onestà e grande dedizione nel fare bene il proprio lavoro fino al punto di rimetterci il posto.

Scrivi una recensione