Cold War (DVD)

(Zimna Wojna)

Titolo originale: Zimna Wojna
Paese: Polonia
Anno: 2018
Supporto: DVD

nella classifica Bestseller di IBS Film - Drammatico - Sentimentale

Disponibile anche in altri formati:

€ 12,99

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione

Un romanzo di belle immagini su un amore tragico, combattuto da barriere politiche e psicologiche

Nella Polonia alle soglie degli anni Cinquanta, la giovanissima Zula viene scelta per far parte di una compagnia di danze e canti popolari. Tra lei e Wiktor, il direttore del coro, nasce un grande amore, ma nel '52, nel corso di un'esibizione nella Berlino orientale, lui sconfina e lei non ha il coraggio di seguirlo. S'incontreranno di nuovo, nella Parigi della scena artistica, diversamente accompagnati , ancora innamorati. Ma stare insieme è impossibile, perché la loro felicità è perennemente ostacolata da una barriera di qualche tipo, politica o psicologica.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Daniele

    05/05/2019 14:06:20

    Bellissimo film. Molto intenso. Un amore struggente e una fotografia in bianco e nero meravigliosa. Sublime. Da vedere per coloro che adorano gli amori impossibili e senza tempo.

  • User Icon

    Simone Vantaggiato

    11/03/2019 19:24:13

    Dopo l'Oscar per 'Ida', il regista polacco firma un altro straordinario film in bianco e nero, ancora una volta adottando l'aspect ratio 1:1.37. Siamo nella fredda Polonia dell'immediato dopoguerra, nel 1949, quando dal nulla di villaggi rurali e desolazione lasciata dal bianco inghiottente della neve e del cielo, inizia il reclutamento di quello che da lì a poco sarebbe diventato il "Mazowsze", corpo di balli e canti popolari nato per volontà del governo filosovietico, che venne poi esportato in tutto il blocco orientale nell'arco degli anni Cinquanta. Ed è in questo contesto che prende inaspettatamente forma l'incredibile storia d'amore tra Wiktor, musicista e direttore della compagnia, e l'allieva Zula, ragazza su cui grava il sospetto di aver ucciso il proprio padre.

  • User Icon

    StefaniaGuglielmo

    09/03/2019 09:18:19

    Ho amato moltissimo questo film e lo consiglio assolutamente! Pawel Pawlikowski ci offre la rappresentazione degli ostacoli costituiti dalle barriere psicologiche e sociali di cui aveva già magistralmente trattato con il film 'Ida'. Riesce un questa sua nuova opera a proporre una narrazione per immagini che riempie il doppio livello della storia. Ciò che è identificabile per concetti riguardo alle vicende di relazione e potere più grandi, è reso con radicale coinvolgimento emotivo attraverso una piccola storia enorme. L'impossibilità del rapporto amoroso duale si intreccia perfettamente con le impossibilità che hanno caratterizzato un momento preciso del '900.

Scrivi una recensione

Un romanzo di belle immagini su un amore tragico, combattuto da barriere politiche e psicologiche

Trama

Nella Polonia alle soglie degli anni Cinquanta, la giovanissima Zula viene scelta per far parte di una compagnia di danze e canti popolari. Tra lei e Wiktor, il direttore del coro, nasce un grande amore, ma nel '52, nel corso di un'esibizione nella Berlino orientale, lui sconfina e lei non ha il coraggio di seguirlo. S'incontreranno di nuovo, nella Parigi della scena artistica, diversamente accompagnati , ancora innamorati. Ma stare insieme è impossibile, perché la loro felicità è perennemente ostacolata da una barriera di qualche tipo, politica o psicologica.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Warner Bros, 2019
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 85 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Polacco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2