Come perdere una moglie... e trovare un'amante...

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1978
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 6,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 2 prodotti disponibili

+ 5,00 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 6,90 €)

Abbandonato dalla moglie, un professionista si reca a distrarsi in una località di montagna, qui incontra una donna che è lì per lo stesso motivo e, fra i due, un'iniziale antipatia si trasforma in amore.
  • Produzione: Titanus Distribuzione Video, 2009
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 97 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Pasquale Festa Campanile Cover

    (Melfi 1927 - Roma 1986) scrittore e regista italiano. Lavorò come sceneggiatore per D. Risi e L.Visconti (Rocco e i suoi fratelli, Il Gattopardo). È autore di romanzi: La nonna Sabella (1957), Il ladrone (1978, premio Campiello), La ragazza di Trieste (1982), Per amore, solo per amore (1983, premio Campiello) La strega innamorata (1985). Tra i film da lui diretti (per lo più commedie all’italiana, satiriche, erotiche o di costume), Le voci bianche (1962), Rugantino (1973). Approfondisci
  • Johnny Dorelli Cover

    Nome d'arte di Giorgio Guidi, cantante e attore italiano. Giovanissimo, si trasferisce negli Stati Uniti, dove ottiene i primi successi in campo musicale. Rientrato in Italia partecipa al Festival di Sanremo nel 1959 e 1960 e subito dopo inizia a lavorare in televisione come presentatore. Negli anni '60 divide i suoi impegni tra teatro e cinema ottenendo notevole popolarità. Simpatico, sornione e dal sorriso accattivante, sul grande schermo si impone con ruoli leggeri come in Guardatele ma non toccatele (1959) di M. Mattoli e Arriva Dorellik (1967) di Steno. In alcuni casi non disdegna personaggi vagamente drammatici, come l'industriale di Pane e cioccolata (1974) di F. Brusati e il cupo ruolo di sfondo di L'Agnese va a morire (1976) di G. Montaldo. Dopo aver partecipato a numerosi film commerciali,... Approfondisci
  • Stefania Casini Cover

    Attrice e regista italiana. Dopo gli studi in architettura si dedica al teatro e al cabaret facendo esperienza di recitazione anche negli sceneggiati televisivi. Esordisce sul grande schermo nel 1970 interpretando la contegnosa ragazza di cui si innamora G. Morandi in Le castagne sono buone di P. Germi. La sua carriera prosegue con diversi altri ruoli, per quanto non da protagonista, in film prestigiosi come Novecento (1976) di B. Bertolucci, Suspiria (1977) di D. Argento, Ciao maschio (1978) di M. Ferreri, Il ventre dell'architetto (1987) di P. Greenaway. Da regista firma Lontano da dove (1983) con la coregia di F. Marciano e Paradiso di bugie (1996). Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali