Editore: Newton Compton
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,39 MB
  • Pagine della versione a stampa: 373 p.
    • EAN: 9788854159051
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 5,99

    Venduto e spedito da IBS

    1 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Irma ha solo otto anni, quando nella sua vita irrompe Maya, la sua nuova baby sitter. Una giovane prostituta che ben presto la coinvolge, inerme spettatrice, nei festini in cui si esibisce. I genitori di Irma non sospettano nulla e quando la bambina parlerà, sarà troppo tardi. La sua vita è ormai segnata. Perché Irma, ormai cresciuta, solo in rapporti consumati velocemente riesce a provare qualcosa. E così, in un degrado costante che non lascia altro che ferite, Irma arriva a Bologna. Carla, invece, vive felice a Favignana, e custodisce un segreto: i suoi occhi vedono il mondo senza colori, le cose sono per lei luminose o meno luminose. Solo Salvatore, amico, quasi fratello, compagno di tutto, lo sa. Ma quando gli altri lo scoprono, Carla viene strappata alla sua isola e a Salvatore, per essere portata da un luminare che esercita a Bologna. Sarà qui che, ormai giovani donne, Irma e Carla si incontreranno: sui binari di una stazione, dove Irma ha deciso di farla finita. La solitudine estrema di Irma incontra la vitalità di Carla. Un animo sfregiato e cinico si scontra con uno spirito pieno di ideali. Ma forse gli occhi di Carla, che vedono solo in bianco e nero, sono in grado di illuminare anche l'esistenza più buia...

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Lina

      21/11/2013 14:58:12

      Una storia che ti entra dentro seguendo le vicende di queste due ragazze, Carla ed Irma, che si alternano nel corso degli anni fino a trovare un legame inscindibile, insondabile ed incondizionato. Si partecipa alle sofferenze, alle emozioni più forti, agli stati d'animo - descritti sapientemente dalla Ghinelli - di queste due eroine dei tempi moderni tanto da non avere l'impressione, alla fine del libro, di aver letto semplicemente un romanzo. Una lettura che fa compagnia, ma che soprattutto fa riflettere ed insegna quali sono i veri principi dell'amicizia, dell'amore, dell'essere se stessi ad ogni costo anche davanti alle difficoltà più dure perché... chi ci ama davvero ci accetta e ci capisce per quello che semplicemente siamo!

    • User Icon

      paolo

      14/10/2013 17:02:10

      Lorenza Ghinelli ha almeno due talenti letterari da esprimere. La capacità di proporre storie intriganti e intime da raccontare; l'universalità del quotidiano - a tratti epico; il dolore come viatico alla conoscenza di sé e del mondo. La qualità della sua scrittura: feroce e poetica, lapidaria e icastica. Con i tuoi occhi è la conferma di una scrittrice che farà molto parlare di sé, e molto di più spero ci farà leggere. Avevamo bisogno di Carla e di Irma, le due protagoniste del romanzo. La potenza del femminile che si incarna, che sa essere più forte delle catastrofi e delle estasi. Dopo avere letto questo libro, si rimane per un pò in silenzio, un buon compagno per farlo durare.

    • User Icon

      Pupottina

      08/10/2013 19:10:04

      è un romanzo brutale, potente, realistico, che parla di problematiche attualissime dell'universo giovanile in modo incisivo e penetrante, mentre sviluppa su un doppio binario la vita di Irma e Carla, andando avanti e indietro nel tempo, implacabile e con uno stile, descrittivo e narrativo, notevolmente metaforico, ma sempre avvincente.

    • User Icon

      Miss Page

      04/10/2013 18:30:55

      Vengo da Il Divoratore e non c'ho pensato un attimo a comprare anche questo lavoro della Ghinelli. Le due protagoniste, nella loro diversità, e forse, per la loro diversità, mi sono piaciute veramente tanto. La trama è molto attuale e molto vera, cruda, bella.

    • User Icon

      Simona

      03/10/2013 22:42:18

      Mi piace tantissimo il modo di scrivere della Ghinelli e la sua bravura nell'entrare così bene nei personaggi che descrive, facendoci rivivere tutti i particolari di certe fasi della vita. Lo fa attraverso gli ambienti che circondano le sue storie, un modo di scrivere metaforico. La storia è bella e fa riflettere.

    • User Icon

      Sandra S.

      28/09/2013 18:29:31

      Ho letto tutti i libri di questa autrice. E ogni volta mi sorprendo nello scoprire quanta grazia e quanta autenticità ci sia in tutto ciò che narra. Rispetto al primo libro siamo a un livello imparagonabile. Questa storia, di due vite così diverse, una buia e crudele, una piena di sole ma senza colori, mi ha commosso. Mi ha fatto provare qualcosa che si avvicina al dolore quando parla di Irma, e poi l'incanto della poesia quando parla di Carla e di Favignana. Un libro che commuove, nel senso che smuove, non lascia indifferenti. Non puoi chiuderlo come si chiude un libro che dura un attimo. Bellissimo.

    Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione