DISPONIBILITA' IMMEDIATA

La confusione è ancella della menzogna

Andrea Inglese

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 668 KB
  • EAN: 9788896922811
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,49

Punti Premium: 5

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Immigrazione, sinistra, elezioni, videocrazia, pensiero laico, fascismo estetico: in questo ebook Andrea Inglese riunisce una serie di brevi saggi che con grande lucidità fotografano l'Italia contemporanea. Nate come riflessioni sul sito collettivo di Nazione Indiana, le considerazioni di Inglese hanno il pregio di andare al cuore dei problemi con assoluto pragmatismo. È un pensiero che è rivolto al fare ed è una critica che investe prima di tutto il soggetto pensante. Non si cambia la realtà che ci circonda se prima non siamo in grado di liberarci dalle nostre architeture sociali di comodo.
  • Andrea Inglese Cover

    Poeta, saggista e traduttore, Inglese è tra i fondatori di «Nazione Indiana» e curatore di «Per una critica futura. Quaderni di critica letteraria», oltre a essere nel comitato di redazione di «alfabeta2» e del sito di ricerca GAMMM. Vive e insegna a Parigi, presso l'Università di Paris III.Tra le sue pubblicazioni si ricordano Bilico (Edizioni D'If 2004), Quello che si vede (Arcipelago Edizioni 2006), La distrazione (Luca Sossella Editore 2008), La grande anitra (Oedipus 2013), Lettere alal reinserzione culturale del disoccupato (Italic 2013) e Parigi è un desiderio (POote alle Grazie 2016). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali