Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il conte di Montecristo (2 DVD)

The Count of Monte Cristo

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Count of Monte Cristo
Regia: Josée Dayan
Paese: Francia; Italia; Germania
Anno: 1998
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 53 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 8,90 €)

Il conte di Montecristo, incarcerato non per una colpa commessa ma per l'astuzia terribile di un arrampicatore sociale, si troverà a passare undici lunghissimi anni in isolata prigionia.
4,07
di 5
Totale 15
5
10
4
2
3
0
2
0
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Guido

    17/05/2020 13:20:44

    Edmond Dantes è stato tradito dai suoi amici più cari, allontanato dall'amore del caro padre e dell'amatissima fidanzata Mercedes. Quando, però, riesce a scappare dalla fortezza nella quale era stato ingiustamente rinchiuso, mette in atto una vendita studiata nei minimi dettagli, non lasciando alcuna via di scampo ai suoi avversarsi che restano increduli dinanzi al suo ritorno. Solo così facendo, egli riuscirà a ritornare in pace col mondo ed a vivere serenamente.

  • User Icon

    frank

    17/05/2020 11:13:39

    Una delle migliori interpretazioni di Depardieu nei panni del Conte Edmond Dantes. Una storia di fede, di amore, di provvidenza, di fedeltà, di amicizia, di odio, di perdono e di vendetta.

  • User Icon

    Adele

    14/05/2020 16:54:10

    Edmond Dantès è un umile marinaio, cresciuto coi valori dell'amicizia e del rispetto reciproco. Tuttavia, dopo che gli amici più fidati lo tradiscono e lo fanno imprigionare, egli diventa una persona cinica, vendicativa per portare a compimento la sua vendetta. Adotterà espedienti fantasiosi e crudeli, ma una volta riconciliatosi col passato tornerà la persona di un tempo riabbracciando anche il suo amore giovanile.

  • User Icon

    Marcello

    12/05/2020 21:12:23

    E' una splendida trasposizione del celebre romanzo di Dumas e che si avvale della magistrale interpretazione di Depardieu il quale, con somma calma ed astuzia, realizza la propria vendetta ai danni di coloro che anni addietro lo tradirono. Ne deriva una figura implacabile che, tuttavia, conserva una notevole umanità che decide di dispensare solo a quelli davvero meritevoli.

  • User Icon

    Monica

    11/05/2020 13:14:49

    Film storico tratto da romanzo omonimo. Cast meraviglioso, trama ricca di intrighi e suspance, super consigliato!

  • User Icon

    Elio Gnoni

    16/11/2017 14:06:25

    Sicuramente uno dei migliori films realizzati sul noto, splendido romanzo di Dumas, con un grande Depardieu e una splendida Ornella Muti. Ha il merito, fra l'altro di aver stimolato la rilettura del romanzo.

  • User Icon

    Arp81

    31/10/2010 14:55:15

    Anche se non molto aderente al libro di Dumas, il film è bellissimo grazie al bravissimo Gerard Depardieu. Mi piace soprattutto come viene affrontato il tema dell'identità "perduta" di Edmond Dantes: questo ci fa capire come noi "esistiamo" soprattutto grazie agli occhi degli altri.

  • User Icon

    Cristina

    22/07/2009 22:09:15

    Ciao a tutti. Io ho visto il film, ma solo dopo aver letto il libro. non mi è piaciuto affatto. L'ho trovato noioso, mancano dei personaggi, la baronessa compagna di Edmond nel libro non esiste e il finale è completamente diverso. Ci sono personaggi che nel film assumono un'importanza notevole, mentre nel libro sono quasi marginali. Certo, il dvd dura quasi 5 ore, e non oso immaginare quanto sarebbe durato se ci fossero stati tutti i personaggi. Comunque.... bocciato in pieno.

  • User Icon

    RICCARDO

    27/11/2006 20:34:50

    Semplicemente è uno dei miei film preferiti. Se non il mio preferito. L'atmosfera rende molto l'emozione della vendetta,dando a tutto un misto di amore speranza terrore e odio. Certo il film non è privo di imperfezioni ma è il mio preferito proprio perchè riesco a non far caso ai difetti da quanto mi prende...... Grande Depardieu e "Bertuccio"! Anche i "cattivi" non male.

  • User Icon

    ennio sterchele

    01/11/2006 20:12:08

    Leggendo le altre recensioni, mi viene spontanea una domanda: come fa uno dopo 11 anni di carcere duro, a pane e acqua, uscirsene grasso come un maiale? Qualcuno mi sa rispondere? Grande successo in madrepatria, forse in Francia si legge pochino; la trama è parzialmente inventata dando spazio a personaggi che hanno ben poco a che fare con la storia, e finale da fotoromanzo che toglie il senso all'operato del conte.

  • User Icon

    Daniele

    15/07/2006 11:17:33

    Un film coinvolgente e ben ricostruito dal punto di vista della storia.Grande la prova di Gerard Depardieu e Rubini,la Muti mi è sembrata un pò scialba.

  • User Icon

    francesco

    04/06/2006 02:57:34

    mi ha deluso.... molto diverso da quello che visto in precedenza. molto diverso! Gérard Depardieu da censura....

  • User Icon

    sam

    20/12/2005 18:06:26

    Semplicemente fantastico...! Sbaglio o nella versione vista in TV il momento a inizio film in cui si trovano in italia è diverso dall'originale dvd? (nell'originale disquisiscono sull'italiano ancora "feroce" e "incivile" davanti ad una condanna mentre nel film passato in TV no....??)

  • User Icon

    NICOLATOR

    31/10/2005 15:17:49

    SENZA PAROLE.VEDETELO E CAPIRETE.

  • User Icon

    Daniele Di Prinzio

    21/02/2005 15:15:12

    Un eccellente trasposizione di uno dei più grandi romanzi di Alexandre Dumas.Edmond Dantes umile marinaio viene fatto incacerare per un complotto politico del quale era all'oscuro,che prevedeva il ritorno in Francia del già esiliato Napoleone Bonaparte.Dopo undici duri anni in carcere riesce ad evadere e dopo altri nove anni torna per prendere la sua vendetta contro coloro che lo avevano tradito..............

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
  • Produzione: Eagle Pictures, 2017
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 383 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Surround 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Sergio Rubini Cover

    Attore, sceneggiatore e regista italiano. Esordisce sul grande schermo come attore alla metà degli anni '80 e nel 1987 è già protagonista di Intensità di F. Fellini. Bruno, fisico asciutto e temperamento nervoso, è perfetto per ruoli sopra le righe a metà tra il comico e il drammatico ma soltanto pochi registi lo sfruttano al meglio: è un fedifrago ossessionato dalla sua ex fidanzata nella commedia Storie d'amore con i crampi (1995) di P. Quartullo, padre immaturo di quindicenni in crisi nel drammatico L'albero delle pere (1998) di F. Archibugi, ansioso divorziato terrorizzato dai dentisti nel surreale Denti (2000) di G. Salvatores. Negli anni '90 tenta con successo la strada della regia e dirige, sceneggia e interpreta le commedie agrodolci La stazione (1990, David come miglior regista esordiente)... Approfondisci
  • Ornella Muti Cover

    "Nome d'arte di Francesca Romana Rivelli, attrice italiana. Giovanissima, esordisce nel 1970 in La moglie più bella, film di D. Damiani che si ispira liberamente a un fatto di cronaca centrato sulla storia della prima ragazza siciliana che rifiuta di sposare il suo seduttore. Divenuta una star del fotoromanzo grazie alla sua fotogenia, interpreta una dozzina di film di scarso rilievo e ottiene poi una buona affermazione con Romanzo popolare (1974) di M. Monicelli, forse la sua migliore interpretazione, in cui è una giovane contesa fra l’amore per il suo anziano marito e la passione per un giovane della sua età. Pur se incapace di sviluppare i suoi scarsi talenti recitativi, negli anni ’70 e ’80 diviene comunque un’icona del cinema italiano, soprattutto grazie a M. Ferreri che ne utilizza il... Approfondisci
Note legali
Chiudi