Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La contea più fradicia del mondo

Matt Bondurant

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: P. Falcone
Editore: Dalai Editore
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 3 aprile 2012
Pagine: 311 p., Rilegato
  • EAN: 9788866204886
Salvato in 62 liste dei desideri

€ 8,40

€ 16,80
(-50%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La contea più fradicia del mondo

Matt Bondurant

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La contea più fradicia del mondo

Matt Bondurant

€ 16,80

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La contea più fradicia del mondo

Matt Bondurant

€ 16,80

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 5,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Questo romanzo è l'epopea di un mondo lontano - quello della Grande Depressione e del Proibizionismo - e di tre uomini coinvolti nel commercio clandestino di alcolici nella contea di Franklin, in Virginia: i fratelli Bondurant. Forrest, quello di mezzo, il leader del gruppo, è un uomo dalla fierezza indistruttibile; Howard, il più vecchio, è segnato dagli orrori visti e patiti al fronte durante la Prima guerra mondiale; Jack, il più giovane, è ossessionato dal denaro, dal lusso e dal desiderio di fuggire da una vita che gli sta stretta. Con loro, Maggie, Lucy e Bertha, donne silenziose, innamorate e tenaci. Quando qualche anno dopo, a caccia di nuove storie da raccontare, arriva nella zona Sherwood Anderson, l'alcol ha ripreso a circolare liberamente, ma la sua produzione illegale continua. Sarà proprio il celebrato autore di "Winesburg, Ohio" - allora in un momento di grande crisi professionale, deriso e tradito dagli scrittori che aveva aiutato a crescere: Hemingway e Faulkner - a ribattezzare il luogo "la contea più fradicia del mondo" e a mettersi sulle tracce dei Bondurant lungo le strade polverose del Profondo Sud, squarciando per primo il silenzio sulle loro gesta.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,83
di 5
Totale 6
5
2
4
2
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    rauco7

    06/12/2020 11:03:35

    Una storia d'altri tempi,un bel racconto con una buona narrazione. Una storia vera che proprio per questo fa passare in secondo piano l'aspetto malavitoso dei protagonisti,perché la verità arriva sempre al cuore e ogni personaggio di questo racconto ha un mondo silenzioso dentro di se. Da qui la trasposizione cinematografica con Tom Hardy e Guy Pearce(che non toglie nulla alla bellezza del libro).

  • User Icon

    Prisca

    21/09/2018 20:10:21

    Mi affascinava l'atmosfera di una sorta di decadente western, in cui non ci sono cowboy solitari ma figli di una precedente era sperduti nella modernità né praterie incontaminate ma strade ghiaiose in cui sfrecciano furgoni scassati carichi di liquore di contrabbando. Ammettiamolo, è così affascinante! Le sfortune della famiglia Bondurant cominciano relativamente presto: il colera toglie la vita a tre donne della famiglia, la madre e due figlie, e si dà per morto anche uno dei tre fratelli che, per miracolo, sconfigge la malattia. Ed ecco che inizia il leitmotiv: "Niente può ucciderci. Non moriremo mai". La vita da bootlegger s'incrocia poi con quella di un altro romanziere molto famoso ai tempi: Sherwood Anderson, una figura che mi ha mosso un po' di inquietudine reverenziale all'inizio, ma poi va svanendo di efficacia. I fratelli subiscono ogni peccato (uno sgozzamento, sparatorie, pestaggi, alcolismo, vite private al limite dell'autodistruzione) eppure sopravvivono, lottano e per questo sono trattati con i guanti dai cittadini della contea di Franklin, che li rispettano. Meno rispetto ricevono dalla vita stessa, che li condanna a continui fallimenti, se non per l'imponenza di Forrest, il fratello più maturo e coscienzioso che copre costantemente le spalle agli altri due - Howard, alcolizzato, e Jack, scapestrato. Del padre si dice solo che non ha più rapporti con loro, quasi, da quando intraprendono l'attività di bootlegger e della sorella rimasta ancora meno. Il tutto si risolve in un finale livido e poco soddisfacente per ciò che viene preannunciato all'inizio del libro. La verità è che Matt Bondurant (il nipote e pronipote dei fratelli protagonisti) ha la stoffa dello scrittore, ma purtroppo la storia in sé perde mordente quasi subito, già nella prima metà. In ogni caso è una lettura a cui consiglio comunque di dare una possibilità, perché sono certa che a determinati lettori potrebbe piacere di certo più di quanto possa essermelo goduto io.

  • User Icon

    ALEX

    16/11/2017 17:38:05

    il libro è un romanzo sulla famiglia Bondurant famosa per lo spaccio illegale di alcool durante il periodo del proibizionismo. interessante l'intreccio con il famoso scrittore americano Sherwood Anderson, ma sono rimasto parecchio deluso dallo stile che il libro ha. l'autore dichiara che la storia proviene da racconti e aneddoti di famiglia, articoli di giornale e verbali processuali. fonte di ispirazione inoltre sono state le testimonianze rese al gran giurì durante il processo. ma a mio parere il limite di questo libro è il tono da resoconto che l'autore ha dato, consciamente o meno che sia. sembra di leggere un trattato, una serie di racconti "romanzati" con poco pathos e che grava sulla capacità di far realmente entrare il lettore nella narrazione. va bene qualche buona frase ad effetto e qualche buon dialogo, ma per me non è stato abbastanza.

  • User Icon

    Daniele

    08/05/2017 05:20:54

    Il libro non regge e in certi momenti sembra trascinarsi, non mantiene la tensione così come il film ha saputo fare. Interessanti i riferimenti a S. Anderson.

  • User Icon

    Ivano

    30/04/2017 21:02:05

    Il libro da cui è stato tratto il bellissimo film Lawless. Uno spaccato di vita dell'America durante la Grande Depressione, capace di raccontarla in modo esemplare. Consigliato.

  • User Icon

    strummercave

    03/09/2012 10:37:08

    Splendido affresco dell'America del Proibizionismo e della Grande Depressione. Un libro che sa di alcool e tabacco, di polvere e pioggia. Ben scritto e pieno di bei dialoghi: Bondurant sembra un Lansdale in stato di grazia.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente
  • Matt Bondurant Cover

    scrittore americano, vive attualmente in Texas. Con La contea più fradicia del mondo (edito in Italia da Dalai nel 2012), in cui ha narrato le vicende del nonno e dei prozii distillatori clandestini negli anni Trenta nella contea di Franklin in Virginia, suo secondo romanzo, ha raggiunto i vertici delle classifiche americane.Il regista americano John Hillcoat ne ha tratto un film con la sceneggiatura di Nick Cave - Lawless - in concorso a Cannes nel 2012. Approfondisci
Note legali