Categorie

Moni Ovadia, Gianni Di Santo

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2010
Pagine: VI-134 p. , Brossura
  • EAN: 9788806200350

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabrizio Porro

    28/08/2012 00.40.21

    Condivido in parte con Alessandro , anche io ritengo che Moni Ovadia sia molto più funzionale nel campo teatrale che non in quello letterario. Dopo Dario Fo, credo proprio senza ombra di dubbio che Moni Ovadia sia una importantissima voce nel TEATRO . Il Libro "Il conto dell'ultima cena" nonostante tutto riporta notizie interessanti sulla "Cucina della Bibbia".

  • User Icon

    Alessandro

    18/05/2010 13.54.51

    In appendice al libro Ovadia dice di non sentirsi portato per la scrittura: difficile non dargli ragione. La verve, il ritmo, il sarcasmo tipici degli spettacoli teatrali di Moni Ovadia (dal vivo davvero irresistibile) non fanno mai capolino, almeno in questo libro. Pagine monotone, senza mai un sussulto, senza nemmeno solleticare l'appetito. Si salva solo per alcune curiosità legate al mondo ebraico.

Scrivi una recensione