Il corregidor - Francesco Abate,Carlo A. Melis Costa - copertina

Il corregidor

Francesco Abate,Carlo A. Melis Costa

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Piemme
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 7 novembre 2017
Pagine: 432 p., Rilegato
  • EAN: 9788856662504
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 16,15

€ 19,00
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il corregidor

Francesco Abate,Carlo A. Melis Costa

€ 19,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il corregidor

Francesco Abate,Carlo A. Melis Costa

€ 19,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un uomo scelto dal re per portare giustizia. Una donna scelta dagli dei per portare pace. E un libro misterioso nelle cui pagine i loro destini si intrecciano indissolubilmente.

Cagliari, 1665. Dom Jorge Baxu ha attraversato tutto il mondo, dalla Galizia dov'è nato all'Africa sahariana dove ha visto la morte da vicino, prima di poggiare i piedi su quell'isola dimenticata da Dio. A portarlo in ogni angolo dell'Impero di Spagna, il suo ruolo di corregidor de hidalgos, un magistrato scelto per giudicare e, spesso, assolvere i nobili, più ammantando l'ingiustizia di equità che facendo vera giustizia. Ma questa volta è diverso. A Cagliari, Baxu è stato chiamato da un funzionario preoccupato per la prematura scomparsa di nobili, barbaramente uccisi, in duello o attentato, senza movente né colpevole. Quando, il giorno dopo il suo arrivo, quello stesso funzionario viene ritrovato assassinato, il corregidor comprende che questo caso non è come gli altri e che tutte le persone coinvolte, lui per primo, rischiano una morte orribile. Non gli restano che un pugno di uomini e le poche parole pronunciate da una vittima prima di morire: bambino, libro, fuoco. Dovrà farseli bastare. Maria Pilar, nata nella foresta che circonda una missione gesuita in Paraguay, è sempre stata una ragazzina sveglia. Secondo i missionari, sono le sue due anime, quella cristiana e quella guaranì, a renderla diversa. Forse per questo, prima di tutti gli altri comprende che qualcosa sta succedendo nella missione: un segreto portato da un generale della Corona, un bambino da nascondere, anche a costo della vita. I destini di Jorge Baxu e Maria Pilar si intrecciano indissolubilmente sulla strada per risolvere il mistero e salvare altre vite innocenti. Insieme, l'uomo senza passato e la donna dai due nomi, fronteggeranno il più impensabile e crudele dei nemici.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    FEDERICA

    18/09/2018 19:33:48

    Il corregidor è un interessante romanzo storico che ha come scenario l’immenso ma fragile seicentesco impero spagnolo governato da Filippo IV. In questo scenario si muove il nostro protagonista, Jorge Baxu, corregidor de hidalgos (magistrato scelto per giudicare e, spesso, assolvere i nobili, più ammantando l'ingiustizia di equità che facendo vera giustizia), che si ritrova a indagare su alcune macabre uccisioni di nobili (che però hanno radici ben più lontane, con una scia di morti che supera i confini del Vecchio Continente) con il suo inseparabile amico Kalb, un moro cristianizzato, nella selvaggia e misteriosa terra di Sardegna. Siamo in un’epoca cupa, costellata di intrighi, violenza, torture e mistero, tutti ingredienti che i due autori distribuiscono sapientemente, mescolandoli con leggende pagane legate alla Sardegna della dominazione spagnola. Romanzo avvincente e molto veloce, che non lascia al lettore nemmeno un attimo di tregua. Si muove su diversi piani, temporali e spaziali, e talvolta risulta un po' complicato da seguire ma, nonostante questo, il lettore non può fare a meno di andare avanti, per scoprire tutti i misteri e gli intrighi nascosti. Interessantissima anche la cornice storica e l'ambientazione sarda, con tutte le sue leggende e i suoi paesaggi. I personaggi mi hanno affascinata con la loro profondità e descrizione a tutto tondo. Meravigliose anche le descrizioni dei sentimenti legati al passato e come gli avvenimenti accaduti si riflettano nella vita presente di tutti i personaggi. La cosa che non mi ha permesso di dare a questo romanzo è stato il finale che, personalmente, non sono riuscita a capire. Ci sono state, infatti, delle parti non molto chiare ed il finale risulta aperto, forse in vista di un seguito.

«Ditemi, Lucifero, quale futuro mi sarà riservato?» «E voi ditemi, che futuro gradireste?» «Un futuro senza malattia né sofferenza, lutto e ingiustizia, fame e rancore, odio e pestilenza.» «Non è un futuro di questa terra quello che domandate.» «Se non per me, Lucifero, per i miei cari.» «Voi avete ancora dei cari?» «Tre, forse quattro se si vuole considerare nel conteggio una bestia.» «Tre è un buon numero.» «E per me, Lucifero, è prevista pace?» «Anche questa non è dei nostri mondi, né passati, né presenti né futuri.» «Il passato è andato, il presente sta passando, è solo del futuro che m'interessa.» «Questo è quello che credete voi, per me non fanno differenza i raggi di una ruota che gira.» «Così non mi date consolazione né mi permettete di prepararmi.» «Non siete venuto qui per avere consolazione né spetta a me dare conforto. E se proprio volete prepararvi, dom Jorge Baxu de los Pevros, corregidor de hidalgos, allora tenete sempre la vostra mano a breve distanza dall'elsa della vostra spada.» «Mi stupite.» «Me lo dicono in molti.» «Mi stupite perché non vi ho mai detto il mio nome, Lucifero.» «Neppure io il mio, dom Baxu. Eppure ci è bastato guardarci per riconoscerci. Ma era inevitabile, non veniamo forse dagli stessi inferi?»
  • Francesco Abate Cover

    È giornalista professionista per l'«Unione Sarda» e DJ nei club dell'isola col nome di Frisco. Come scrittore pubblica nel 1998 Mister Dabolina il suo primo romanzo, edito da Castelvecchi. Nel 2003 pubblica Il cattivo cronista edito dal Maestrale. Nel 1999 vince il premio Solinas con il soggetto Ultima di campionato, che verrà pubblicato sotto forma di romanzo nel 2004, edito dal Maestrale. Nel 2006 pubblica il quarto romanzo solista: Getsemani per Frassinelli-Il Maestrale e inizia la collaborazione con Massimo Carlotto pubblicando Catfish. Nel 2007 pubblica Il cattivo cronista (Il Maestrale), e insieme a Massimo Carlotto Mi fido di te (Einaudi). Nello stesso anno escono i libri I ragazzi di città e Mister Dabolina remix, mentre nel... Approfondisci
  • Carlo A. Melis Costa Cover

    Nato a Cagliari nel 1960 è avvocato cassazionista. Già ricercatore del CNR, è stato amministratore publico e autore di diversi libri di carattere storico e giuridico. Ha studiato musica nel conservatorio di Cagliari e scultura e pittura con il maestro Sciola. Il corregidor (Piemme 2017, con Francesco Abate) è il suo primo romanzo. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali