Corte suprema e assetti sociali negli Stati Uniti d'America (1874-1910)

Curatore: S. Volterra
Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2004
In commercio dal: 1 luglio 2004
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VI-307 p., Brossura
  • EAN: 9788834844113
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Il volume trae origine da un progetto di ricerca, coordinato dall'autrice, incentrato sulla giurisprudenza della Corte Suprema federale americana sotto le presidenze dei giudici Morrison Waite (1874-1888) e Melville Fuller (1888-1910), con particolare riferimento all'attuazione del principio di eguaglianza e alla configurazione della "costituzione economica" nell'epoca che segue la Guerra di Secessione e si spinge fin quasi alla vigilia della prima guerra mondiale. Si tratta di un periodo cruciale della storia americana sia dal punto di vista economico e sociale, sia dal punto di vista della presenza della Corte Suprema, che si deve misurare con questioni quali l'immigrazione, la prostituzione, la legislazione antitrust.

€ 20,40

€ 24,00

Risparmi € 3,60 (15%)

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: