Cowboy. Restaurato in HD (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Delmer Daves
Paese: Stati Uniti
Anno: 1958
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 8,78 €)

Tom Reese è a capo di un gruppo di cowboy che si reca periodicamente a Chicago per vendere il bestiame allevato nelle praterie del Sud. Frank Harris, il vicedirettore di un albergo, dà in prestito del denaro a Tom e in cambio gli chiede di entrare in società con lui e accompagnarlo nel suo prossimo viaggio. Il suo scopo è quello di arrivare a Guadalupe, in Messico, per ritrovare la donna che ama. Però, prima di affrontare il viaggio, Frank deve diventare un cowboy a tutti gli effetti. Tom gli impartisce le lezioni: deve imparare a domare cavalli selvaggi e a mantenersi freddo dinanzi alle situazioni più drammatiche. Tra gli ammonimenti c'è anche quello di evitare di farsi coinvolgere in situazioni pericolose per dimostrare le proprie capacità e di non corteggiare in nessun caso Maria, la figlia di Vidal, promessa sposa a un messicano. Frank apprende tutto in fretta e, durante il viaggio, quando il gruppo viene assalito dagli indiani, dimostrerà la sua freddezza e il coraggio...
  • Produzione: Golem Video, 2019
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Jack Lemmon Cover

    "Nome d'arte di John Uhler L., attore statunitense. Dopo aver recitato alla radio, a teatro e in televisione, debutta al cinema nel 1954 in Phffft (e l'amore si sgonfia) di M. Robson. Nel 1955 vince l'Oscar come attore non protagonista per La nave matta di Mr. Roberts di J. Ford e M. LeRoy, mentre nel 1959 avvia una lunga e fortunata collaborazione con il regista B. Wilder: l'esilarante A qualcuno piace caldo, dove dà una prova irresistibile del suo talento comico travestendosi da donna assieme a T. Curtis e finendo a esibirsi in Florida in un'orchestra tutta femminile, è seguito da L'appartamento (1960), Irma la dolce (1963), Non per soldi... ma per denaro (1966, primo film recitato in coppia con W. Matthau), Che cosa è successo tra mio padre e tua madre? (1972), Prima pagina (1974) e Buddy... Approfondisci
  • Glenn Ford Cover

    Nome d'arte di Gwyllyn Samuel Newton F., attore statunitense di origine canadese. Recita in teatro in California e a Broadway, poi debutta nel cinema poco prima dell'entrata in guerra, segnalandosi in alcune pellicole drammatiche come Seduzione (1940) di C. Vidor e Così finisce la nostra notte (1941) di J. Cromwell. Nel 1946 viene scelto ancora da Vidor per formare un triangolo di odio e seduzione con la splendida R. Hayworth e G. MacReady in Gilda, film di culto che lancia la diva nell'immaginario erotico collettivo e F. nel ruolo di «duro», ma con un innato fondo di tenerezza e simpatia. Da questo momento la sua fama di attore non conosce declino, grazie alla padronanza di differenti registri espressivi che gli consente di interpretare i ruoli e i generi più svariati. Nel celebre noir di... Approfondisci
  • Brian Donlevy Cover

    Propr. Waldo B. D., attore statunitense di origine irlandese. Comincia a recitare nel cinema nell'ultimo periodo del muto. Con l'avvento del sonoro, presta il volto elegante e il portamento signorile a personaggi di affascinanti mascalzoni, quale il protagonista di Il grande McGinty (1940) di P. Sturges. Più spesso gioca il ruolo dell'antagonista, pronto a tutto pur di intralciare l'eroe, come il perfido sergente Markoff in Beau Geste (1939) di W. Wellman. Quando, a metà anni '50, le sue fortune nel cinema americano cominciano a declinare, viene rilanciato dall'interpretazione dello scienziato protagonista del ciclo fantascientifico inglese iniziato con L'astronave atomica del dottor Quatermass (1955) di V. Guest. Approfondisci
Note legali